“Stasera Jazz” di Roberto Polillo in mostra a Siena Jazz

Stasera Jazz” riunisce sessantasette ritratti in bianco e nero dei miti del jazz degli anni Sessanta impreziosendo i corridoi di Siena Jazz: da Louis Armstrong a Duke Ellington, da Miles Davis a Charles Mingus passando per altri straordinari musicisti come John Coltrane, Ornette Coleman e Archie Sheepp, è una galleria di immagini da sogno, che immortalano lo straordinario mondo del jazz degli anni ’60 e dei primi anni ’70, a rendere ancora più unico e suggestivo lo spazio comune dell’accademia musicale senese.

La mostra fotografica permanente, che sarà inaugurata mercoledì 19 dicembre alle ore 12 presso i locali di Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz (Fortezza Medicea), e che sarà visitabile ad ingresso libero, propone alcuni scatti di Roberto Polillo, uno dei più grandi fotografi di jazz in Italia.

Louis Armstrong
(nella foto di apertura: John Coltrane e Miles Davis)

Roberto Polillo comincia giovanissimo a frequentare il mondo della musica grazie a suo padre Arrigo che è prima caporedattore poi direttore della rivista Musica Jazz, riconosciuto come uno dei più grandi storici e critici di jazz in Italia.

Il progetto si lega anche a puro mecenatismo: è lo stesso Roberto Polillo che ha curato personalmente l’allestimento della mostra e la risistemazione dei locali che la ospitano, sostenendone personalmente e integralmente il costo, mentre l’allestimento della mostra, che offre nuova luce a questi straordinari scatti, è curato dall’architetto Cesare Mari.

Questo straordinario contributo si affianca alle donazioni effettuate nel tempo dalla famiglia Polillo, a partire dalle collezioni che costituiscono il primo fondo di dotazione del Centro Nazionale Studi sul Jazz intitolato al padre Arrigo, fino all’ultimo sostanzioso contributo offerto per i prossimi lavori di allargamento dello stesso centro studi.

All’inaugurazione di “Stasera Jazz” con l’autore Roberto Polillo, interverranno Fabio Bizzarri presidente di Siena Jazz e Franco Caroni direttore artistico dell’accademia senese.

Per maggiori informazioni: www.sienajazz.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi