L’occhio e lo smartphone. Puntata 49

Smartphoneography | Fotoguida.itPasseggiando tra le stelle con il nostro smartphone? Non è – e non vuole essere – il titolo di qualcosa che faccia spettacolo anche se spettacolo lo fa… eccome! Passeggiare nel senso di divertirsi, di lasciare fuori casa gli stress quotidiani: perché ormai con il nostro smartphone non abbiamo più limiti alla nostra creatività.

Ho visto alcune immagini dei crateri lunari e di altri satelliti scattate dalle fotocamere dei telefonini grazie ad appositi accessori e sono scatti di ottimo livello, in certi casi considerabili di qualità professionale.

Chi è stato all’ultima edizione di Photokina ha avuto modo di vedere in funzione questi gioiellini di accessori. Celestron, azienda leader nel campo della fotografia astronomica e scientifica, così li definisce: “Accessori di semplicissima connessione tra il vostro smartphone e il telescopio per foto istantanee della luna, dei pianeti e di molto ancora – passaggio veloce tra lo scatto e la visualizzazione del display per scegliere l’immagine – piccoli, compatti e leggeri, perfetti per spostarsi sul campo“.

Continua la descrizione sul sito Celestron: “Non è così semplice scattare immagini di alta qualità attraverso un telescopio. Questo accessorio è costruito per essere unito all’oculare del Celestron Ultima Duo e per gli iPhone dal 4 al 5S, mentre è prevista a breve termine la versione per iPhone 6. È già disponibile invece la versione per il Samsung Galaxy S4. Il bello di questo accessorio è che è perfettamente autocentrato all’oculare con qualsiasi cellulare lo si usi e non necessita di strumenti tipo cacciaviti o altro con relative perdite di tempo“.

La smartphoneography sta crescendo velocemente, forse più di quanto non ci aspettassimo. Tutte queste immagini astronomiche possono poi essere elaborate seguendo la propria fantasia o vena creativa, e penso se ne possano fare dei veri piccoli capolavori.

Mi auguro ora che qualche accessorio veramente serio sia dedicato alla macro ma soprattutto alla vera microfotografia attraverso un microscopio professionale.

Senza dimenticare un dettaglio importante… per utilizzare gli accessori di cui abbiamo parlato occorre naturalmente possedere un telescopio!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi