L’occhio e lo smartphone. Puntata 26

Smartphoneography | FotoguidaTrascinato in giro per il mondo da una donna, ma trascinato nel vero senso della parola. È quanto si scopre in ogni immagine di Murad Osmann, che potrebbe apparire ripetitiva ma non lo è perché, sebbene il punto centrale dell’immagine sia la donna di spalle, non ci si perde certamente la scena che sta attorno, anzi ne aumenta la curiosità all’insegna del “vediamo dove è riuscita a trascinarlo questa volta”.

“Una piccola idea”, mi è stato detto – un’idea e basta che ha avuto solo l’autore e alla quale mi auguro non seguano le più o meno riuscite imitazioni.

Penso che l’idea, quella piccola (credo) scarica elettrica che arriva improvvisa non si sa come e perché, sia alla base di ogni racconto sia scritto che filmato, dipinto o fotografato.

Smartphoneography | FotoguidaLe immagini di Murad Osmann sono quasi sempre sofisticate, denotano un gusto e un approccio al colore e al relativo uso molto personale e, penso, anche una perfetta conoscenza della post-produzione.

Anche se la quasi totalità delle immagini di Osmann si trovano in Instagram, non credo siano realizzate con uno smartphone – ci sono foto riprese con un grandangolo, altre inquadrate con campi differenti.

Questa breve pillola non è quindi da considerarsi strettamente pertinente alla smartphoneography, ma è del tutto indipendente dallo strumento espressivo: perché più che la tecnica o il mezzo o la location, un buon racconto fotografico nasce da un’idea.

Se poi questa idea nasce da uno smartphoneographer, meglio ancora.

Smartphoneography | FotoguidaChissà, potrebbe diventare un nuovo tormentone come quello di Murad. E potremmo aggiungerlo alla ormai lunga lista di veri progetti artistici nati grazie a questo nuovo mezzo espressivo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi