CES 2013: Sigma DP3 Merrill, compatta con Foveon X3

Sigma DP3 Merrill | Fotoguida.itNel panorama digitale i prodotti Sigma spiccano per l’utilizzo di un particolare sensore capace di percepire per ogni pixel tutti i tre valori di rosso, verde e blu indipendentemente l’uno dall’altro – quando i sensori più diffusi riescono invece a leggere un solo colore per ciascun pixel ricostruendo poi l’immagine per mezzo di speciali algoritmi detti di demosaicizzazione. Il sensore Foveon X3, versione più recente dell’occhio digitale Sigma, si ritrova ora con i suoi 46 megapixel complessivi per una risoluzione di 4800 x 3200 pixel anche nella nuova Sigma DP3 Merrill, una compatta di alta gamma che vanta un obiettivo fisso 50mm f/2,8 (75mm equivalente) con una distanza di messa a fuoco minima di 22,6cm e un rapporto di ingrandimento massimo di 1:3 che ne consente l’impiego anche per la fotografia macro. L’architettura tipica dei sensori Foveon non si presta alla generazione dell’effetto moiré e pertanto non richiede l’apposizione di un apposito filtro davanti al sensore: questo permette di acquisire le immagini con maggior dettaglio e nitidezza, una possibilità esaltata dall’elevata qualità ottica dell’obiettivo integrato nell’apparecchio.

Sigma DP3 Merrill | Fotoguida.itPer trattare 46 megapixel di informazione occorre una notevole potenza di calcolo, e infatti la Sigma DP3 Merrill possiede anche un doppio processore d’immagine TRUE II grazie al quale – in combinazione con un ampio buffer di memoria – è possibile mantenere una cadenza di 4 scatti al secondo per sequenze di 7 foto in formato RAW; abbassando la qualità dell’immagine è possibile salire a raffiche di 5 frame al secondo e sequenze di 14 foto.

L’autofocus permette di selezionare una tra nove zone predefinite oppure un punto qualsiasi dell’immagine a piacimento; esiste inoltre una funzione Face Detection AF che assegna automaticamente la priorità del focheggiamento sul volto del soggetto. La modalità AF Limit permette di regolare la distanza dell’autofocus, mentre il comando Shutter Priority AF interrompe la funzione Live View sul display LCD TFT da 3″ e 920.000 punti posteriore della fotocamera per aumentare la velocità dell’autofocus. Infine, oltre alla messa a fuoco manuale, la modalità AF+MF permette di regolare manualmente il fuoco ruotando la ghiera dell’obiettivo dopo aver effettuato una prima messa a fuoco automatica.

Due ultime annotazioni: la Sigma DP3 Merrill è in grado di registrare filmati ma solamente in risoluzione VGA (640×480) a 30 frame per secondo; la sensibilità ISO, compresa tra 100 e 6400, è regolabile opzionalmente a passi di 1/3 EV per regolazioni comprese tra 125 e 160 ISO.

Presentata al CES 2013 di Las Vegas, la Sigma DP3 Merrill sarà disponibile da febbraio 2013 con prezzi che verranno comunicati successivamente. Per maggiori informazioni è consultabile il sito ufficiale dedicato alla Sigma DP3 Merrill: www.sigma-dp.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi