Panasonic Lumix LX100 II

Panasonic Lumix LX100 IISettima generazione della serie LX, la nuova Panasonic Lumix LX100 II propone un rinnovato sensore Quattro Terzi multi-aspetto da 17 megapixel accompagnato da un obiettivo Leica DC VARIO-SUMMILUX ad alta velocità f/1,7-f/2,8 con escursione focale equivalente pari a 24-75mm, display touch da 3″ e mirino elettronico, oltre alla capacità di registrare video 4K e ricavare scatti nel formato 4K Photo. Pensata per chi viaggia, la Lumix LX100 II può essere ricaricata semplicemente attraverso la porta USB.

Le caratteristiche principali della Panasonic Lumix LX100 II sono le seguenti:

Sensore Micro Quattro Terzi MOS ad alta sensibilità con processore Venus Engine

La Lumix LX100 II è costruita intorno un sensore da 21,77 megapixel totali che permette di ottenere fotografie da 17 megapixel effettivi in formato 4:3. Il sensore multi-aspetto è inoltre in grado di produrre nativamente immagini anche nei formati 3:2, 1:1 o 16:9. Più grande di circa il 60% rispetto al sensore da un pollice, il nuovo sensore Micro Quattro Terzi (la cui diagonale è esattamente la metà di quella di un sensore full-frame da 35mm) vanta un eccellente rapporto segnale/rumore che riduce drasticamente il rumore quando si scatta alla massima sensibilità ISO di 25.600 restituendo sempre immagini di qualità grazie anche all’apporto del processore Venus Engine di nuova generazione.

Obiettivo LEICA DC VARIO-SUMMILUX 24-75mm f/1,7-2,8 macro

Dotato di zoom ottico 3,1x, l’obiettivo equivalente 24-75mm riporta una focale simile a quella dei tradizionali 24-70mm. L’obiettivo offre inoltre un’ampia apertura f/1,7-f/2,8 per garantire una splendida sfocatura con effetto bokeh e riprese in condizione di scarsa illuminazione. La nitidezza e la definizione delle immagini sono inoltre favorite dallo stabilizzatore ottico Power O.I.S. e agli 11 elementi racchiusi in 8 gruppi (incluse due lenti ED e cinque asferiche con otto superfici asferiche) dell’obiettivo, capace anche di effettuare riprese macro con una distanza minima di messa a fuoco di 3cm al grandangolo) e 30cm al tele.

Ergonomia e velocità di risposta

Oltre al mirino Live View Finder ad alta definizione (2.764.000 pixel) che fornisce un campo visivo del 100% e un ingrandimento pari a 0,7x, equivalente a quello di una fotocamera 35mm, sono stati apportati importanti miglioramenti anche al display LCD posteriore. Ad esempio, la risoluzione è stata aumentata a 1.240.000 pixel ed è stata aggiunta la funzionalità touch screen per una maggiore facilità d’uso. Il corpo della Lumix LX100 II prevede ben quattro ghiere (una ghiera di apertura, una di controllo, una per regolare la velocità dell’otturatore e una per la compensazione dell’esposizione) in aggiunta ai consueti pulsanti. L’autofocus ha una velocità di circa un decimo di secondo (in modalità grandangolo utilizzando un mirino Live View Finder a 60 fps secondo gli standard CIPA) e supporta una velocità di raffica in modalità burst pari a 11 fps (con AFS) o 5,5 fps (con AFC). Non manca la funzione Starlight AF, che consente di fotografare le stelle del cielo notturno in modalità autofocus grazie a un preciso calcolo sul valore del contrasto in un’area ridotta di autofocus.

Video e Photo 4K in Ultra HD

L’innovativa modalità 4K Photo di Panasonic sfrutta la ripresa 4K video per garantire uno scatto fino a 30fps ed estrapolare il momento perfetto con un fermo immagine da 8 megapixel direttamente dalla fotocamera. Tra le novità vi sono le funzioni Auto Marking, che consente di individuare più rapidamente il fermo immagine più adatto, e Sequence Composition, che unisce più fotogrammi per produrre un effetto particolarmente efficace in scene dinamiche. Sono state aggiunte anche le funzioni Post Focus e Focus Stacking, mentre la modalità Light Composition permette di creare scatti scenografici di fuochi d’artificio o paesaggi notturni con grande immediatezza.

Controlli creativi

Alle opzioni monocromatiche Picture Styles è stata aggiunta la modalità L.Monochrome D, che realizza immagini dinamiche in bianco e nero con zone di luce e ombra enfatizzate, senza trascurare i dettagli. È poi possibile scegliere tra diverse intensità di effetto grana per simulare la resa delle pellicole analogiche.

Altre caratteristiche della Lumix LX100 II

Per la connettività, la Lumix LX100 II è dotata di Bluetooth 4.2 e Wi-Fi per facilitare la condivisione delle immagini. La compatibilità con lo standard Bluetooth Low Energy consente di mantenere una connessione costante con un consumo energetico minimo. E a proposito di consumi, come già accennato è possibile ricaricare la batteria della Lumix LX100 II mediante rete o via USB, una soluzione particolarmente pratica quando si è in viaggio.

La Lumix LX100 II sarà commercializzata in Italia a partire da ottobre 2018. Per le specifiche complete e i prezzi aggiornati è possibile consultare come sempre il Comparatore di Fotoguida.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi