Olympus E-M1, la mirrorless vestita da reflex

Olympus OM-D E-M1 fotocamera mirrorless | Fotoguida.itNon sempre è facilissimo scegliere tra la completezza delle funzionalità offerta da una reflex digitale e la compattezza di un apparecchio mirrorless. Olympus procede lungo la strada aperta un anno fa con la E-M5 presentando la nuova Olympus OM-D E-M1, una CSC con sensore Micro Quattro Terzi da 16,3 megapixel che migliora numerose caratteristiche fondamentali del modello precedente ponendosi in diretta competizione con molte reflex digitali attualmente sul mercato. Innanzitutto la qualità dell’immagine, con un file RAW passato da 8 a 12 bit e prodotto da un sensore Live MOS di nuova progettazione abbinato a un nuovo processore d’immagine TruePic VII.

La velocità di scatto è supportata da un sistema autofocus ibrido a contrasto e a rilevamento di fase, secondo una scelta progettuale sempre più diffusa in questo segmento fotografico e che nel caso della E-M1 è stata resa possibile proprio dal nuovo sensore. La raffica con autofocus attivo è passata da 4,2 a 6,5 scatti al secondo. Velocizzato anche l’otturatore, ora in grado di scendere a 1/8000 sec.; all’estremo opposto, nella Posa B, è interessante notare la funzione Live Bulb che aiuta nel definire l’esposizione mostrando l’istogramma dell’immagine in tempo reale – ovviamente con l’accorgimento di ridurre automaticamente la luminosità del display posteriore.

La stabilizzazione a cinque assi, il mirino elettronico, la funzione focus peaking, la connettività Wi-Fi e un ricco corredo di funzioni creative e artistiche (programmi, filtri, HDR automatico, funzione Photo Story per la ripresa della medesima scena da più punti di vista) completano le caratteristiche contenute all’interno di un corpo compatto e leggero (poco meno di 500 grammi completo di batteria) che mantiene, nella tradizione Olympus, la semitropicalizzazione per la protezione contro polvere e schizzi d’acqua.

Olympus M.ZUIKO DIGITAL ED 12-40mm f2.8 PRO | Fotoguida.itInsieme con la OM-D E-M1, Olympus ha presentato anche un nuovo obiettivo Olympus M.Zuiko Digital 12-40mm f/2.8 Pro per fotocamere Micro Quattro Terzi, un zoom a luminosità costante su tutta l’escursione focale che, coprendo un campo equivalente di 24-80mm, si propone come ottica tuttofare, in particolare per gli appassionati di street photography.

La Olympus OM-D E-M1 sarà resa disponibile a ottobre 2013, con un interessante scafandro subacqueo dedicato che seguirà nel corso dell’anno. Lo zoom Olympus M.Zuiko Digital 12-40mm f/2.8 Pro sarà commercializzato da fine novembre 2013.

La scheda tecnica completa della Olympus OM-D E-M1, confrontabile con quelle di qualunque altro apparecchio E-M5 compreso, è consultabile sul comparatore di Fotoguida.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi