Lumix S1R e Lumix S1: la presentazione ufficiale

Nel settore fotografico siamo abituati agli annunci-sorpresa di nuove fotocamere gelosamente custodite (voci di corridoio permettendo) come preziosi segreti aziendali fino al giorno della presentazione stampa. Panasonic questa volta ha deciso di agire un po’ diversamente per le sue prime mirrorless full-frame, modelli che segnano l’avvio di un percorso tecnico alternativo che lascia lo standard Micro Quattro Terzi per esplorare un segmento di mercato divenuto all’improvviso interessante se non addirittura strategico per molti costruttori, come abbiamo visto lo scorso autunno.

Ecco dunque le Lumix S1R e Lumix S1 di cui qualcosa era già stato detto in occasione dell’ultimo Photokina e, in tempi più recenti, anche nel corso del CES di Las Vegas: come promesso, ora sono state rilasciate le specifiche complete insieme con le date di disponibilità e i prezzi.

Lumix S1R

Ricordiamo brevemente di cosa stiamo parlando: due apparecchi con sensore pieno da 35mm (24,2 megapixel per la Lumix S1 e ben 47,3 megapixel per la Lumix S1R) a obiettivo intercambiabile che adottano l’attacco L-Mount condiviso con Leica e Sigma attingendo all’esperienza accumulata in questi anni da Panasonic nel comparto mirrorless in particolare per quanto riguarda le capacità di ripresa video, un punto nel quale il marchio Lumix è sempre stato attento a distinguersi dalla concorrenza, e che in questo caso caratterizzano specialmente la Lumix S1 laddove la Lumix S1R si differenzia per la risoluzione pressoché doppia rivolgendosi di conseguenza più al fotografo che al videomaker: una tattica di marketing che ricorda da vicino quelle adottate per Z6/Z7 da Nikon e A7/A7R da Sony. Sono fotocamere che vedremo arrivare alla fine di marzo 2019 con prezzi di 2500 euro (Lumix S1) e 3700 euro (Lumix S1R) per le versioni solo corpo.

La parte posteriore della Lumix S1R

Al lancio non potevano mancare le prime ottiche L-Mount di Panasonic: uno zoom general-purpose 24-105mm F4 Macro stabilizzato, un tele 70-200mm F4 stabilizzato serie PRO e una focale fissa 50 mm F1,4 serie PRO. Entro il 2019 sono attesi tre altri obiettivi: uno zoom classico 24-70 F2,8, uno zoom grandangolare 15-25 F4 e la versione F2,8 del 70-200. A queste sei ottiche si affiancano poi tutte quelle messe a disposizione da Leica e Sigma, comprese quelle in via di conversione per l’attacco L-Mount e quelle che saranno utilizzabili mediante anelli di conversione.

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche e le funzionalità delle due fotocamere, ricordandovi che potete trovare tutti i dati tecnici nel Comparatore di Fotoguida a scopo di consultazione e confronto con qualsiasi altro apparecchio digitale di ogni produttore.

Lumix S1R – Caratteristiche specifiche

  • Sensore CMOS Full-Frame da 47,3 milioni di pixel (36×24 mm).
  • Assenza del filtro passa-basso.
  • Nuovo design delle microlenti per ottimizzare l’efficienza.
  • Bassa rumorosità anche ad alti valori ISO.
  • Modalità ad alta risoluzione per immagini da 187 megapixel.
  • Nuove microlenti asferiche su ogni pixel per mantenere basso il rumore anche ad alti valori ISO.
  • Sensibilità fino a 25.600 ISO.

Quando occorre una risoluzione superiore a 47,3 milioni di pixel, con la modalità High Resolution è possibile scattare immagini alla risoluzione di 187 milioni di pixel. Questa modalità combina le informazioni registrate in 8 scatti consecutivi mentre lo stabilizzatore Body I.S. regola la posizione del sensore con piccoli spostamenti. Il risultato è un file RAW da 116.736×11.168 pixel ricchissimo di informazioni. Abbinata alla modalità High Resolution c’è la funzione di eliminazione delle sfocature.

  • Prestazioni di messa a fuoco automatica migliorate con Intelligenza artificiale.
  • Riconoscimento dei volti + Eye-AF e riconoscimento degli animali.
  • Ripresa continua a 9 fotogrammi al secondo a piena risoluzione.

Anche se sviluppata principalmente per la fotografia, Lumix S1R effettua riprese video con risoluzione 4K fino a 60/50p. Nella modalità High Speed Video si possono realizzare slow motion 2x a 60 fps in 4K, mentre in Full HD lo slow motion arriva a 6x con frame rate fino a 180 fps. Il segnale può essere registrato internamente alla fotocamera, su schede SD o XQD10, o all’esterno tramite la porta HDMI di tipo A.

Lumix S1 – Caratteristiche specifiche

  • Sensore CMOS da 24,2 milioni di pixel (35,6×23,8 mm).
  • Sensibilità fino a 51.200 ISO.
Lumix S1

Come nella S1R, anche nella Lumix S1 è presente la modalità High Resolution per realizzare immagini da 96 milioni di pixel combinando le informazioni registrate in 8 scatti consecutivi mentre lo stabilizzatore Body I.S. regola finemente la posizione del sensore. Il risultato è un file RAW da 12.000×8000 pixel, ricchissimo di informazioni. Abbinata alla modalità High Resolution c’è la funzione di eliminazione delle sfocature.

Lumix S1 offre ai professionisti del settore video un’eccezionale resa qualitativa e un ampio ventaglio di strumenti per esprimere al meglio la propria creatività, controllando ogni dettaglio. Il video 4K a 60/50p9 e la piena lettura dei pixel a 30p si traducono in immagini straordinariamente nitide e definite. Utilizzando l’intera ampiezza del sensore, viene mantenuta la lunghezza focale degli obiettivi e questo amplia ulteriormente le possibilità creative, rendendo disponibili profondità di campo estremamente limitate.

Lumix S1 vista dall’alto

La fotocamera offre numerose curve gamma, tra cui standard di settore come Cinelike D/V e Like709. Una nuova modalità “flat” a saturazione e contrasto ridotti semplifica la post-produzione, ottimizzando la versatilità d’uso. Il nuovo profilo Hybrid Log Gamma (HLG) consente di riprendere video su una gamma dinamica ancora più ampia, con una ricchezza di cromie (Like2100) che simula la percezione dell’occhio umano.

Lumix S1 realizza video fino a 4K 60/50p 4:2:0 in 8 bit direttamente su scheda SD o XQD. L’uscita HDMI supporta il campionamento del colore 4:2:2. Entro fine 2019 Panasonic fornirà una chiave software per abilitare l’opzione di registrazione in 4K 60/50p 4:2:2 a 10 bit tramite uscita HDMI e 30p/25p/24p in 4:2:2 a 10 bit su supporto interno. Questo upgrade arricchirà la Lumix S1 anche della funzione V Log con gamma dinamica ai vertici di settore.

Se esiste una durata massima per le riprese video 4K/60p e ad alta velocità, i formati 4K/30p e Full HD possono invece essere registrati senza limiti di tempo. Nella modalità High Speed Video si possono realizzare slow motion 2x a 60 fps in 4K, mentre in Full HD lo slow motion arriva a 6x con frame rate fino a 180 fps.

Lumix S1R e Lumix S1 – Funzionalità e caratteristiche comuni

Lo stabilizzatore di immagini a 5 assi Body I.S. (Image Stabiliser) corregge gli effetti del tremolio della fotocamera, consentendo tempi di esposizione fino a 5,5 stop più lenti dei valori normalmente “sicuri”. Combinato allo stabilizzatore O.I.S. (Optical Image Stabiliser) a 2 assi degli obiettivi Lumix Serie S, forma il sistema Dual I.S. 2 che aumenta il livello di compensazione a 6 stop e compensa vari tipi di movimenti della fotocamera, sia nelle riprese video che nelle foto. Le misure delle vibrazioni vengono rilevate non solo attraverso un sensore giroscopico ma anche utilizzando i dati dello stesso sensore di immagini e di un accelerometro integrato nella fotocamera.

Il nuovo dispositivo integrato I.S. Status Scope visualizza un’interpretazione grafica delle vibrazioni, aiutando i fotografi a eliminare il mosso dovuto ai movimenti della fotocamera.

Combinando il rilevamento del contrasto con l’esclusiva tecnologia DFD di Panasonic con elaborazione ultrarapida, il sistema di messa a fuoco garantisce alta velocità e precisione. Per avere una messa a fuoco estremamente veloce e accurata, il processore di immagini Venus Engine, il sensore CMOS e i nuovi obiettivi Lumix S comunicano a velocità fino a 480 fps, permettendo al sistema di reagire in 0,08 secondi. L’autofocus opera in condizioni di scarsa luminosità, anche a -6 EV.

La regolazione della messa a fuoco con tracking è ottimizzata dalla tecnologia Advanced Artificial Intelligence, in grado di rilevare persone, gatti, cani e uccelli. Individuando il soggetto, il sistema riesce quindi a prevedere le traiettorie di movimento e a mettere a fuoco automaticamente il soggetto anche se è ripreso di spalle. Il riconoscimento di volti, occhi e pupille garantisce la precisione della messa a fuoco nei ritratti.

Per le inquadrature di soggetti in movimento, le Lumix S1 e Lumix S1R scattano a 9 fps in modalità AFS o 6 fps con messa a fuoco continua. La modalità 6K PHOTO consente di realizzare immagini JPEG da 18 milioni di pixel a 30 fps, mentre 4K PHOTO acquisisce sequenze a 30 o 60 fps con risoluzione di 8 megapixel.

Il mirino elettronico, attualmente con la più alta risoluzione al mondo, mostra ai fotografi immagini di straordinaria qualità su un display OLED da 5,76 milioni di punti. Il refresh rate del mirino Real View Finder raggiunge 120 fps con un ritardo di soli 0,005 secondi, garantendo un tracking fluido e realistico delle scene dinamiche, con un ottimo panning dei soggetti in movimento. La risoluzione del display, unita a un rapporto di contrasto di 10.000:1, restituisce una visione cristallina ed estremamente dettagliata. L’ingrandimento del mirino è regolabile da 0,78x a 0,74x o 0,7x per il massimo comfort del fotografo.

Il display touch da 3,2″ della fotocamera, con risoluzione di 2,1 milioni di punti, è montato su un monitor posteriore inclinabile triassiale che può estendersi per offrire una visione fortemente angolata o ribassata, sia con orientamento orizzontale (panoramico) che verticale (ritratto). Lavorare in notturna non è un problema grazie alle modalità Night e Live View Boost e ai pulsanti illuminati. Inoltre, sul lato superiore della fotocamera si trova il display LCD retroilluminato più ampio della categoria, che contiene tutte le informazioni sullo stato e le impostazioni del dispositivo, leggibili a colpo d’occhio dal fotografo.

L’ingresso Line-in è supportato da una presa per microfono da 3,5 mm, mentre l’audio è monitorabile attraverso il jack per cuffie da 3,5 mm. L’adattatore per microfoni DMW-XLR1 nell’attacco a slitta, utilizzato con microfoni professionali e sorgenti audio XLR, garantisce una sofisticata qualità audio.

Tropicalizzazione. Sviluppate per i fotografi professionisti, le Lumix S1 e Lumix S1R resistono all’uso intensivo grazie ai pannelli anteriore e posteriore in lega di alluminio pressofusa e a un involucro a perfetta tenuta in ogni giunzione, ghiera e pulsante. Le fotocamere resistono a polvere, schizzi e gelo funzionando a temperature fino a -10°C.

L’otturatore è progettato per 400.000 attivazioni. Consente di avere tempi di esposizione fino a 1/8000 sec. a comando meccanico. Il flash esterno può essere sincronizzato con il tempo di scatto più rapido del settore, 1/320 di secondo.

La posizione di pulsanti di comando e ghiere è frutto di uno studio ergonomico finalizzato a non distogliere l’attenzione dell’utente dallo scatto. L’adozione di un joystick a 8 direzioni e un’interfaccia utente migliorata ottimizzano la facilità d’uso e la tempestività di reazione. Una levetta di blocco impedisce di azionare inavvertitamente la fotocamera e l’utente può decidere quali funzioni bloccare.

I fotografi, inoltre, possono proteggere il lavoro inserendo i propri dati personali e le informazioni sul copyright come dati Exif nelle immagini memorizzate. Il doppio slot per memory card accetta supporti SD (UHS-II) e XQD10 e a breve arriverà anche la compatibilità con CFexpress.

Con i controlli integrati, il fotografo ha ampia libertà di scelta nella creazione di file JPEG: può modificare lo stile di ogni foto, e creare e salvare nuove impostazioni. L’opzione Flat produce immagini JPEG con contrasto e saturazione “piatti”, da usare come punto di partenza per la post-produzione.

Tra i nuovi stili fotografici ci sono le modalità HLG Photo (Hybrid Log Gamma), che consentono di ottenere immagini vivide e brillanti ad alta gamma dinamica conservando un livello di dettaglio estremo, adatto alla riproduzione sui dispositivi 4K HLG-compatibili tramite cavo HDMI. Le immagini realizzate nelle modalità HLG si possono salvare come file HSP alla risoluzione di 8K, oltre che nei formati JPEG e RAW.

Quando si fotografano ritratti, la nuova impostazione di bilanciamento del bianco AWBw crea un’accattivante tonalità rosso tenue; e la nuova modalità Highlight Weighted Light Metering enfatizza i dettagli nelle aree più luminose dell’immagine.

I nuovi rapporti d’aspetto panoramici 65:24 Film Panorama e 2:1 Wide Frame ampliano ulteriormente le possibilità creative.

Le due nuove fotocamere sono compatibili con il software Lumix Tether che permette il controllo remoto della fotocamera da PC tramite USB, nonché il live streaming e il trasferimento diretto delle immagini su PC nel momento in cui queste vengono registrate.

Lumix Sync è una nuova app per smartphone iOS/Android che abilita il controllo remoto della fotocamera e il trasferimento delle immagini dalla fotocamera a telefoni e tablet.

La compatibilità con Bluetooth 4.2 permette il collegamento costante a smartphone e tablet riducendo al minimo il consumo energetico, e consente di condividere le impostazioni della fotocamera tra diversi corpi macchina Lumix S1/S1R. Il Wi-Fi a 5 GHz (IEEE802.11ac) – oltre all’opzione a 2,4 GHz (IEEE802.11b/g/n) – offre una connessione sicura e veloce a smartphone e tablet per il controllo remoto e il trasferimento di immagini e video.

Le due fotocamere sono compatibili con un’ampia gamma di accessori: scatto remoto (DMW-RS2), estensione copri mirino (DMW-EC6), impugnatura porta-batteria (DMW-BGS1) e caricabatteria (DMW-BTC14). Il caricabatteria è compatibile con USB Power Delivery e consente la ricarica rapida della batteria della fotocamera (7,4 V, 3050 mAh) in circa 2 ore. Durante la ricarica con questo adattatore è possibile utilizzare la fotocamera. Le fotocamere Lumix Serie S sono compatibili con i flash esterni tradizionali (DMW-FL580L/FL360L/FL200L).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi