Fujifilm X-T30, la mirrorless APS-C cresce

Fujifilm X-T30

Fujifilm ha presentato la nuova mirrorless Fujifilm X-T30: attesa sul mercato da fine marzo 2019, è una fotocamera piccola e leggera dal design ottimizzato per una maggiore stabilità di presa e comodità di ripresa anche con ottiche più grandi. Il sensore da 26,1 megapixel di quarta generazione si accompagna a un autofocus potenziato con i pixel a rilevamento di fase che sono ora disponibili sul 100% dell’area inquadrata. Altre funzioni avanzate comprendono un “Focus Lever” (una leva di messa a fuoco) per spostare facilmente il punto di messa a fuoco, un nuovo intuitivo pannello touch-screen che risponde con efficace rapidità e un algoritmo AF mutuato dalla X-T3 per una maggiore precisione nel rilevamento di volti e occhi e l’introduzione della funzione “Face Select”, in grado di fornire la messa a fuoco automatica prioritaria su un soggetto selezionato. Le funzioni AF evolute sono disponibili anche per le riprese video, che possono arrivare a 4K/30p con registrazione audio ad alta risoluzione.

La Fujifilm X-T30 sarà in vendita da fine marzo 2019 ai prezzi indicativi IVA compresa consigliati al pubblico di 949,99 euro nella versione solo corpo, 1.049,99 euro in kit con l’obiettivo XC15-45mm, 1.249,99 euro in kit con gli obiettivi XC15-45mm + XC50-230mm, e infine 1.349,99 euro in kit con l’obiettivo XF18-55mmF2.8-4 R. Le caratteristiche complete della Fujifilm X-T30 sono come sempre consultabili e confrontabili sul Comparatore di Fotoguida.

Fujifilm X-T30

Fujifilm X-T30 Caratteristiche principali

Il corpo macchina, del peso di soli 383g, è progettato per avere un’ottima stabilità quando si impugna la fotocamera. L’utilizzo della leva di messa a fuoco, che sostituisce i pulsanti di selezione, consente di avere un maggiore spazio di presa sul retro, garantendo un ottimo comfort.

Il monitor LCD posteriore, con uno spessore più sottile di 1,3mm rispetto a X-T20, offre una migliore risposta al touch screen mentre la leva di messa a fuoco permette un impiego della fotocamera più veloce e intuitivo.

La Fujifilm X-T30 è disponibile in tre colori: il nero classico, l’argento e il nuovo colore antracite. L’antracite sarà lanciato a maggio, due mesi dopo il lancio di nero e argento.

Sensore di immagine di quarta generazione, X-Trans CMOS 4 e processore di elaborazione immagini X-Processor 4, per fornire prestazioni fotografiche pari a quelle della Fujifilm X-T3.

Nonostante la sua struttura compatta e leggera, la fotocamera ha una risoluzione di 26,1 megapixel, una delle più elevate tra le fotocamere digitali con sensore APS-C, con prestazioni di alto livello, basso rumore e una riproduzione dei colori unica.

La sensibilità nativa più bassa è di 160 ISO, in precedenza disponibile solo come ISO esteso, ed è ora disponibile quando si effettuano riprese RAW.

Le esclusive “Film Simulations” (simulazioni pellicola) di Fujifilm includono ora la modalità ETERNA. Questa fotocamera incorpora anche numerose funzioni di ripresa che ampliano le possibilità dell’utente di personalizzare le proprie immagini, come ad esempio “Regolazione Monocromatica” disponibile per ACROS e Monochrome e l’effetto “Color Chrome” che produce colori e gradazioni più profonde.

Fujifilm X-T30

Nuovo sistema AF ottimizzato per le condizioni di scarsa illuminazione e durante il rilevamento di soggetti in rapido movimento. Il numero di pixel a rilevamento di fase sul sensore immagine X-Trans CMOS 4 è stato aumentato a 2,16 milioni, un numero di circa quattro volte superiore rispetto a quello presente nei modelli dotati di X-Trans CMOS III. L’area AF con rilevamento di fase sul sensore copre ora l’intero fotogramma (circa il 100%), rendendo possibile una messa a fuoco rapida e precisa sul soggetto che si trova in un qualsiasi punto dell’inquadratura.

Il limite inferiore di luce per il rilevamento di fase AF è stato esteso da +0,5 EV a -3 EV, rendendo possibile in modo efficace l’autofocus in condizioni di scarsa illuminazione.

Insieme alla Fujifilm X-T3, anche la Fujifilm X-T30 vanta le migliori prestazioni e funzionalità AF rispetto a qualsiasi altra fotocamera della Serie X combinando l’elaborazione rapida delle immagini con X-Processor 4 e l’ottimizzazione dell’algoritmo AF per aumentare la precisione nel rilevamento di volti e occhi. L’introduzione della funzione “Face Select” fornisce all’autofocus la priorità di messa fuoco su una persona selezionata quando sono stati rilevati più volti all’interno di un’inquadratura.

Le prestazioni della modalità Advanced SR Auto sono state aggiornate in linea con il miglioramento delle prestazioni AF della fotocamera. In questa modalità, la fotocamera sceglie automaticamente le impostazioni di scatto ottimali per una determinata scena, tra 58 preset, così da ottenere la migliore qualità dell’immagine senza doversi preoccupare di alcuna impostazione.

La Fujifilm X-T30 vanta funzionalità video 4K/30P, capacità di registrare audio ad alta risoluzione senza l’impiego di apparecchiature aggiuntive e funzionalità di “eye tracking” durante le riprese video. Acquisisce in 6K (6240×3510) per produrre registrazioni video in 4K (3810×2160) di alta qualità. La fotocamera supporta anche il formato DCI (17: 9) che conferisce alle riprese video un aspetto ancora più cinematografico.

Le modalità di simulazioni pellicola, compresa la nuova simulazione pellicola “ETERNA”, possono essere applicate non solo agli scatti fotografici, ma anche alle registrazioni video.

Il video 4K/30P può essere registrato in 4:2:0 8bit su scheda SD. Registrazione F-log e 4:2:2 10bit dalla porta HDMI; ciò significa che la videocamera può registrare video adatti alle esigenze dei video maker più esperti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi