Canon EOS 250D, la reflex per giovani e famiglie

Canon EOS 250D

Saldamente presente nel segmento delle reflex entry-level, Canon ha presentato la Canon EOS 250D, un nuovo modello dedicato a coloro che vogliono avvicinarsi alle vere fotocamere a obiettivo intercambiabile attraverso un modello compatto, leggero, versatile e semplice da utilizzare.

Aggiornamento della precedente EOS 200D, la nuova Canon EOS 250D può contare su un’interfaccia utente guidata per semplificare le operazioni, un ampio sensore CMOS APS-C con tecnologia Dual Pixel CMOS AF da 24,1 megapixel, riprese video in 4K, una messa a fuoco automatica e reattiva, e un’eccellente connettività ai dispositivi smart. La nuova Canon EOS 250D integra inoltre un processore DIGIC 8 che supporta molteplici funzionalità come video 4K, time-lapse 4K e Frame Grab 4K.

Il target al quale è destinata la Canon EOS 250D risulta ulteriormente chiaro al momento dall’accensione della fotocamera, quando un’apposita interfaccia utente guidata presenta suggerimenti e consigli pratici per assistere ail fotografo. Chi cerca idee originali può affidarsi alla funzione Assistente Creativo, un insieme di effetti, filtri e strumenti di regolazione del colore che si possono applicare sia durante la ripresa dell’immagine che a foto già scattata.

Il processore DIGIC 8 introduce tra l’altro novità quali il Rilevamento Occhi AF in Live View, il Digital Lens Optimizer e la funzione Priorità tonalità chiare. Il sensore da 24,1 megapixel lavora al meglio anche in condizioni di luce scarsa e assicura una profondità di campo ridotta grazie a un eccellente effetto bokeh ideale per i ritratti.

Canon EOS 250D

La Canon EOS 250D è ovviamente una fotocamera per tutte le occasioni. Il touch screen orientabile permette di realizzare le inquadrature più diverse: dai selfie in famiglia ai video blog. Con il sistema Dual Pixel CMOS AF si ottiene una messa a fuoco precisa sia negli scatti che nei video più movimentati. Il mirino ottico con sistema di messa a fuoco automatica a 9 punti restituisce un’immagine estremamente affine a quella percepita dall’occhio umano.

Condividere foto e video è semplicissimo: la Canon EOS 250D si collega ai dispositivi smart tramite Bluetooth e Wi-Fi usando l’app gratuita Canon Camera Connect per iOS e Android. È possibile scaricare foto e video su un dispositivo mobile e scegliere di modificarli, postarli o condividerli con amici e famiglia.

L’app Canon Camera Connect aiuta anche a realizzare foto di gruppo o selfie a mano libera. Con la funzione Trasferimento Automatico si possono inviare le foto appena scattate a un dispositivo smart abbinato: in questo modo, si avranno immediatamente a disposizione i propri scatti dalla macchina allo smartphone.

La Canon EOS 250D, disponibile in tre versioni eleganti (nero, bianco e argento), rientra a pieno titolo nel mondo EOS con più di 80 obiettivi, flash e accessori tra cui scegliere per espandere le capacità del modello di base.

Una curiosità finale. Come normalmente accade per le reflex Canon di questo segmento, anche la Canon EOS 250D assume denominazioni diverse a seconda del mercato nel quale viene venduta: EOS Rebel SL3 in Nordamerica, EOS 200D Mark II in Asia e Oceania, ed EOS Kiss X10 in Giappone.

La Canon EOS 250D è ordinabile anticipatamente dallo store online Canon; sarà inoltre disponibile presso i distributori ufficiali Canon a partire dal 25 aprile 2019 con una vasta gamma di obiettivi e corpi opzionali al prezzo suggerito al pubblico di 649,99 euro IVA inclusa. Tutte le caratteristiche tecniche sono come sempre consultabili e confrontabili sul Comparatore di Fotoguida.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi