Adobe perfeziona la compatibilità con Fujifilm X-Trans

Sensore Fujifilm X-Trans | Fotoguida.itCon il rilascio di Lightroom 4.4 e di Camera Raw 7.4 da parte di Adobe si ufficializza il potenziamento del supporto nei confronti delle immagini raw prodotte dal sensore X-Trans adottato da Fujifilm su alcune delle proprie fotocamere digitali della serie X, in particolare X-Pro1, XE-1, X100S e X20. Il sensore X-Trans si differenzia dai più diffusi sensori Bayer per la dislocazione irregolare dei pixel R, G e B che consente di evitare l’applicazione di un filtro anti-moiré e, di conseguenza, restituire immagini più dettagliate e dai colori più fedeli. Di contro, la complessità richiesta negli algoritmi di sviluppo digitale necessari per questo sensore relativamente nuovo e poco diffuso non ha facilitato il lavoro dei programmatori di applicazioni di elaborazione delle immagini, con risultati sinora meno che ottimali nella conversione del file raw X-Trans. Per questo Fujifilm ha collaborato direttamente con Adobe per migliorare la qualità delle immagini ottenute dal sensore X-Trans (e per buona misura anche dal sensore EXR, un’altra tecnologia di base sviluppata da Fujifilm in alternativa al consueto sensore Bayer). I risultati, per l’appunto, sono ora visibili con le ultime versioni delle due applicazioni Adobe.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi