A Bologna “I like food better than people”

Dal 24 novembre 2018 al 5 maggio 2019 l’Art Hotel Commercianti, nel cuore medievale di Bologna, ospita la mostra I like food better than people dell’artista e fotografa contemporanea Marzia Gamba.

La serie di opere presentata è un’ode alla fotografia e al cibo; uno studio minimale di forme, colori, ombre e luci, basato su un’estetica molto personale. Controllando l’immagine attraverso la composizione e l’illuminazione, l’artista intende trasformare l’ordinario in straordinario. Marzia si concentra sulla relazione tra cibo ed esseri umani. Sfida la concezione per cui il food abbia solo una valenza nutrizionale o di piacere del gusto e lo eleva su una piattaforma artistica per svelarne aspetti inconsueti e subconsci. Con grande abilità e conoscenza del mezzo, riesce a mostrare come le immagini di un semplice mandarino, limone o melograno, possano generare un’esperienza fortemente espressiva e non solo estetica.

Marzia Gamba I like food better than people

“Marzia, cosa ti piace fotografare?” “Mi piace il cibo più delle persone”. Da qui l’idea della serie fotografica I like food better than people che compone la bella mostra bolognese ambientata in un edificio storico di gran pregio che ospitò il Comune di Bologna del XII secolo. Recentemente ristrutturato, l’Art Hotel Commercianti ha mantenuto tutte le caratteristiche della costruzione originale: i soffitti affrescati, le travi lignee, le eleganti terrazze affacciate sulla monumentale basilica di San Petronio e soprattutto lo charme dell’antica struttura medievale. Luogo ideale e strategico per essere un crocevia delle arti, tra la piazza principale della città, musei, monumenti e le più famose vie dello shopping.

Marzia Gamba I like food better than peopleMarzia Gamba è originaria di Pesaro e attualmente vive a lavora a New York. A 19 anni si è trasferita a Londra per frequentare corsi artistici alla Central Saint Martin e successivamente alla Naba di Milano, dove ha conseguito una laurea in Graphic Design e Art Direction. Ha iniziato a lavorare come designer in un‘agenzia specializzata in Street Art ed eventi artistici. Dopo cinque anni ha deciso di lasciare Milano per dedicarsi esclusivamente alla fotografia, una disciplina che è sempre stata parte del suo percorso creativo. Sentendo di dover seguire il suo istinto e la sua passione per un’arte che fino a quel momento era stata un hobby, Marzia si trasferisce a Roma per lavorare in uno studio fotografico come assistente e trascorre le sue giornate in camera oscura imparando l’arte della stampa fotografica; nel frattempo lavora a una serie di progetti personali sia documentari che artistici, e inizia ad allestire le sue prime mostre a Roma presso lo studio di Claudio Abate e a Venezia durante il Festival del Cinema.

Nel 2013 viene accettata all’International Center of Photography di New York e si trasferisce nella Grande Mela per fare parte di questo esclusivo programma fotografico. Nel 2015 apre uno studio dove lavora come fotografa e cura mostre fotografiche per artisti emergenti; in breve lo studio diventa un punto di ritrovo per i fotografi di New York e per una comunità artistica vibrante. Marzia in questi anni continua a esporre le sue opere in diverse gallerie d’arte tra l’Italia e gli Stati Uniti, oltre a far parte del gruppo di artisti di Saatchi Art online gallery. Attualmente lavora come fotografa freelance e photo editor per Google a New York.

Marzia Gamba – I Like Food Better Than People

Organizzazione e cura di Camilla Falcioni

Bologna Art Hotels_Hotel dei Commercianti
Via de’ Pignattari 11 – 40124 Bologna – T +39 051 7457511

Inaugurazione venerdì 23 novembre 2018 h 18.30
24 novembre 2018 – 5 maggio 2019
Tutti i giorni h 14-18, ingresso libero
www.marziagamba.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. > Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi