Nikon 1 AW1, la prima mirrorless ognitempo

Pubblicato il 19 settembre 2013 in Fotocamere Mirrorless, Fotocamere waterproof, Nikon, Obiettivi da Steed Kulka

Nikon 1 AW1 fotocamera mirrorless rugged | Fotoguida.itImpermeabile fino a 15 metri di profondità, resistente a urti da 2 metri di altezza, antigelo e antipolvere: sono caratteristiche che siamo abituati a ritrovare nelle fotocamere compatte del tipo cosiddetto “rugged”, e che Nikon ha ora aggiunto per la prima volta a una mirrorless a obiettivi intercambiabili della propria serie 1. La nuova Nikon 1 AW1 riprende buona parte delle caratteristiche tecniche della Nikon 1 J3 presentata lo scorso gennaio rivedendo tutta la parte costruttiva per renderla adatta all’utilizzo in condizioni estreme. Ecco quindi che al sensore CMOS in formato CX (13,2 x 8,8mm) da 14,2 megapixel con sensibilità da 160 a 6400 ISO, al display LCD da 3″ e 921.000 punti e al sistema autofocus ibrido si affiancano funzionalità come GPS, bussola digitale, altimetro e profondimetro, il tutto racchiuso in un corpo sigillato e reso impermeabile anche a flash sollevato.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Nuove fotocamere rugged Pentax per chi ama l’avventura

Pubblicato il 30 gennaio 2013 in Fotocamere Compatte, Fotocamere waterproof, Fotografia digitale, Fotografia sportiva, Pentax da Steed Kulka

Pentax WG-3 fotocamere rugged | Fotoguida.itVengono chiamate rugged, outdoor o sportive: sono le fotocamere “a prova di tutto” che stanno conquistando un pubblico sempre più vasto interessato ad apparecchi compatti in grado di funzionare in condizioni ambientali estreme senza doversi preoccupare di urti, cadute o maltrattamenti vari. Non sorprende dunque che nuovi modelli di questa categoria appaiano sul mercato con una frequenza superiore rispetto al passato. Le novità odierne riguardano Pentax, che ha presentato due fotocamere top-di-gamma e una entry-level decisamente interessanti.

Pentax WG-3 e Pentax WG-3 GPS si posizionano nella fascia alta delle fotocamere compatte rugged Pentax: impermeabili fino a 14 metri di profondità, funzionanti fino a 10 gradi sotto zero e resistenti a cadute da 2 metri di altezza e a pressioni di schiacciamento pari a 100 kg, sono basate su un sensore CMOS retroilluminato da 16 megapixel con sensibilità massima di 6400 ISO cui si affianca uno zoom 4x (25-100mm equivalenti) decisamente luminoso per un apparecchio di questa categoria (f/2,0-4,9) e un display LCD da 3″ e 460.000 punti. Non mancano le capacità di registrazione video Full HD 1920 a 30 fps e HD 1280 a 60 fps, né la possibilità di aggiungere una connessione wireless mediante scheda Eye-Fi. La differenza tra i due modelli, come la denominazione suggerisce, risiede nell’eventuale presenza di un ricevitore GPS unito alla misurazione di pressione/altitudine/profondità, a una bussola digitale e a un sistema di ricarica wireless.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

CES 2013: Olympus Tough, fotografare ovunque

Pubblicato il 8 gennaio 2013 in CES 2013, Fotocamere Compatte, Fotocamere waterproof, Fotografia sportiva, Olympus da Steed Kulka

Olympus Tough TG-2 rugged | Fotoguida.itCon la propria serie Tough, Olympus si è conquistata negli anni una presenza di spicco nel segmento delle fotocamere compatte rugged. Al CES 2013 di Las Vegas sono stati introdotti tre nuovi modelli per coprire in modo uniforme le fasce di prezzo comprese tra 200 e 450 euro. Iniziamo con l’apparecchio di punta, Olympus Tough TG-2: un sensore CMOS retroilluminato da 12 megapixel e uno zoom 4x 25-100mm con apertura massima f/2 all’estremità grandangolare si combinano alla nuova modalità telemacro che consente di riprendere soggetti a un solo centimetro di distanza trasformando l’apparecchio in un vero e proprio microscopio digitale. Le caratteristiche ambientali prevedono resistenza a cadute da 2,1 metri, funzionamento subacqueo a 15 metri di profondità, resistenza a 100kg di pressione, funzionamento alla temperatura di -10 gradi. Il resto della dotazione comprende ricevitore GPS con funzione bussola, registrazione video Full HD 1080 o fino a 240 frame al secondo, e funzione FlashAir per trasferire immagini protette da password verso social network e smartphone compatibili.

Olympus Tough TG-830 rugged | Fotoguida.itScendendo di un gradino troviamo il modello Olympus Tough TG-830, che rispetto al precedente riduce la profondità subacquea supportata a 10 metri ma offre un sensore CMOS da 16 megapixel, uno zoom 5x 28-140mm e la possibilità di effettuare sequenze di scatti a 60 frame al secondo. Dedicata invece a un uso famigliare la più semplice Olympus Tough TG-630, che ripristina un sensore da 12 megapixel, resiste a cadute da un metro e mezzo e può essere usata sott’acqua fino a 5 metri di profondità.

I tre nuovi modelli Olympus Tough saranno commercializzati a partire da febbraio (TG-2 e TG-630) e marzo (TG-830). Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Olympus.

Share

Arriva la custodia subacquea per Olympus PEN Lite

Pubblicato il 17 dicembre 2012 in Accessori fotografia digitale, Fotocamere waterproof, Fotografia subacquea, Micro Quattro Terzi, Olympus da Steed Kulka

PT-EP10 custodia subacquea per Olympus PEN Lite E-PL5Di una custodia subacquea per la Olympus PEN Lite E-PL5, esponente dell’ultima generazione di fotocamere Micro Quattro Terzi, si era già parlato al Photokina 2012 in occasione della presentazione di questa nuova macchina con sensore da 16 megapixel e display posteriore inclinabile. Ora, a ridosso delle vacanze di Natale, lo scafandro PT-EP10 arriva finalmente sul mercato: si tratta di una custodia sub leggera in policarbonato che garantisce la tenuta stagna fino alla profondità di 45 metri. Disegnato in modo da consentire l’accesso a tutti i principali comandi della fotocamera grazie a pulsanti di dimensioni generose, facilmente raggiungibili anche indossando guanti da sub, questo nuovo scafandro con due connettori a fibre ottiche è compatibile con una vasta gamma di obiettivi Micro Quattro Terzi: l’elenco aggiornato comprende i modelli M.ZUIKO DIGITAL 14-42 mm 1:3.5-5.6 II (R), M.ZUIKO DIGITAL ED 9-18 mm 1:4.0-5.6, M.ZUIKO DIGITAL ED 60 mm 1:2.8, M.ZUIKO DIGITAL ED 75 mm 1:1.8 e M.ZUIKO DIGITAL 45 mm 1:1.8. Restringendo il campo di zoomata è inoltre possibile utilizzare su questa custodia subacquea anche l’obiettivo M.ZUIKO ED 12-50 mm 1:3.5-6-3 EZ. Da notare che impostando la fotocamera sui modi UW macro e UW tele si ottengono due funzioni di zoomata limitate.

Per quanto riguarda il flash, invece, le funzionalità di controllo wireless della fotocamera permettono di adoperare il flash subacqueo dedicato UFL-2, per il quale è disponibile anche un braccio corto PTSA-03 utilizzabile da solo o sulla staffa di supporto opzionale PTBK-E01; gli appassionati di macrofotografia apprezzeranno infine la possibilità di montare il macroconvertitore PTMC-01 anche sott’acqua

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Olympus dedicata alla custodia subacquea PT-EP10.

Share