Photokina 2014: Sony QX1 e QX30

Pubblicato il 6 settembre 2014 in Fotocamere Compatte, Fotocamere Mirrorless, Fotografia digitale, Photokina 2014, Sony da Steed Kulka

Sony QX1 | Fotoguida.itNon solo il concetto di “lens style camera” introdotto da Sony lo scorso anno non è assolutamente fallito come alcuni esperti avevano vaticinato all’epoca, ma il successo di mercato di questa tipologia di apparecchio – una fotocamera contenuta nel barilotto dell’obiettivo e controllata tramite connessione wireless da uno smartphone – è stato tale da spingere il colosso nipponico ad estendere ulteriormente i modelli della gamma QX aggiungendovi anche un’opzione ancora più flessibile.

Ma andiamo con ordine: presentate all’IFA di Berlino, ma attese anche al Photokina di Colonia, le nuove QX1 e QX30 si affiancano alle fotocamere QX10 e QX100 di cui avevamo parlato giusto un anno fa con un sensore di oltre 20 megapixel anche se di formato differente: al consueto 1/2,3″ della QX30 ecco aggiungersi il salto di qualità con l’APS-C della QX1. Ma la vera sorpresa risiede altrove: mentre la QX30 si mantiene infatti fedele al progetto originario aggiungendo l’alternativa di uno zoom 30x da 24 a 720mm equivalente, è la QX1 a staccarsene strizzando l’occhio al mondo mirrorless dal momento che rinuncia all’obiettivo fisso a favore di un attacco Sony E sul quale è possibile applicare una qualunque ottica di questa serie.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Galaxy K Zoom, lo smartphone ibrido ci riprova

Pubblicato il 29 aprile 2014 in Android, Cellulari, Fotografia digitale, Samsung, Smartphone da Steed Kulka

Samsung Galaxy K Zoom | Fotoguida.itGià i primi modelli di smart camera basati su Android apparsi sul mercato un paio di anni fa avevano cercato di colmare il divario esistente tra il mondo delle fotocamere digitali tradizionali e quello degli smartphone dotati di capacità fotografiche avanzate: in quel caso il design partiva dal concetto di macchina fotografica fermandosi tuttavia alla funzione telefonica, volutamente assente dalle smart camera. Samsung aveva quindi ribaltato l’approccio integrando in uno smartphone della serie Galaxy uno zoom 10x retrattile da 24-240mm equivalente, il Galaxy S4 Zoom. Ora la Casa coreana rilancia con il Samsung Galaxy K Zoom, un dispositivo che promette di rendere ancora più sfumato il confine tra smartphoneography e fotografia digitale tradizionale grazie anche all’adozione di un sensore CMOS retroilluminato di maggiori dimensioni (1/2,3″) e 20,7 megapixel di risoluzione, a un sistema di stabilizzazione ottica, alla separazione tra autofocus ed esposizione automatica, e a un flash allo xenon che promette una maggiore potenza e colori più naturali rispetto ai classici flash a LED generalmente impiegati sugli smartphone.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

I numeri della smartphoneography

Pubblicato il 26 marzo 2013 in Cellulari, Smartphone, Smartphoneography da Steed Kulka

I numeri della smartphoneography: un'infografica | Fotoguida.itQuando scattiamo una fotografia con lo smartphone forse non ci rendiamo conto di prendere parte a una tendenza globale – quella della cosiddetta smartphoneography – che sta rivoluzionando la produzione di immagini che non solo costituiscono i nostri ricordi personali, ma che soprattutto stanno formando una memoria collettiva di miliardi di fotografie che segneranno indissolubilmente la testimonianza degli eventi storici e della vita quotidiana dell’inizio di questo millennio. I produttori di smartphone e telefonini lo sanno bene, e non a caso una componente chiave di ogni modello presentato sul mercato riguarda proprio la fotocamera. Lo stretto connubio tra fotografia e social media che i moderni smartphone rendono così naturale e automatico ha fatto parlare iStockphoto di “fotografia democratica” offrendo lo spunto alla realizzazione di una infografica che riassume qualche numero per aiutarci a leggere la smartphoneography nel giusto contesto. Quanti sono gli utenti di smartphone nel mondo? Come si è velocizzato il tempo che occorre per scattare una istantanea dai primi ferrotipi del 1850? Qual è l’evoluzione delle fotocamere negli smartphone dal punto di vista della risoluzione? E l’impatto di questo fenomeno sul giornalismo? Questi e altri dati sono presentati nell’infografica che potete trovare a questo indirizzo.

Share

Fotografare col cellulare: se ne parla alla Social Media Week

Pubblicato il 16 febbraio 2013 in Cellulari, Eventi e manifestazioni, Smartphone, Smartphoneography da Alberto Berlinghieri

Social Media Week Milano 2013 | Fotoguida.itAppuntamento lunedì 18 febbraio alla Social Media Week di Milano per parlare del rapporto tra telefoni cellulari e fotografia. Nella Sala Conferenze di Palazzo Reale, dalle 16.30 alle 18.00, l’evento “Nokia presenta: fotografia e mobile, oggi tutti possono essere fotografi” proverà a far il punto sul rapporto tra fotografia e persone alla luce delle possibilità offerte dalle moderne tecnologie mobili. Moderato dal giornalista Alessio Jacona con la partecipazione dell’editor di Contrasto Giulia Tornari, del fotografo indipendente Ruben Salvadori e di Francesco Falco ed Edoardo Cassina di Nokia, l’incontro si soffermerà in particolare sugli scenari e sui linguaggi visivi resi possibili da prodotti intuitivi e sempre a portata di mano che hanno di fatto eliminato le difficoltà tecniche del “fare fotografia” attraverso uno strumento accessibile a tutti.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione a questo indirizzo. I posti sono limitati.

Share

Fotografare con lo smartphone, i consigli degli esperti

Pubblicato il 22 gennaio 2013 in Cellulari, Smartphone, Smartphoneography, Tutorial da Alberto Berlinghieri

Conosci le app fotografiche per smartphone | Fotoguida.itViene chiamata smartphoneography: è la ripresa fotografica che le ultime generazioni di telefoni cellulari hanno messo a portata di mano di chiunque, in qualunque momento, corredata da un toolset completo di applicazioni che coprono praticamente qualsiasi esigenza di postproduzione creativa, catalogazione e condivisione. Oggi gli smartphone dispongono di fotocamere di qualità sufficiente per realizzare scatti utilizzabili commercialmente, purché si conoscano gli elementi basilari della fotografia. Ed è proprio un’agenzia specializzata nella fotografia commerciale come iStockphoto che ha pubblicato un utilissimo endecalogo per chiunque voglia cimentarsi in un tipo di scatto già molto diffuso ma ancora aperto a enormi margini di miglioramento. Secondo iStockphoto, infatti, la fotografia rimane sempre e comunque fotografia: gli strumenti possono variare, ma i fattori che determinano l’impatto di un’immagine sono sempre gli stessi, indipendentemente dal dispositivo che si usa. Detto questo, uno smartphone è diverso da una fotocamera e richiede un po’ di pratica e qualche accorgimento mirato.Vediamo quale.

Leggi il resto di questo articolo →

Share