Samsung Galaxy NX, la smart camera si evolve

Pubblicato il 24 giugno 2013 in Android, Fotocamere Mirrorless, Fotografia digitale, Samsung da Steed Kulka

Samsung Galaxy NX smart mirrorless con Android | Fotoguida.itSamsung Galaxy NX fa compiere un nuovo passo avanti alla sperimentazione di mercato riguardante le cosiddette “smart camera”, apparecchi fotografici dotati di schermi oversize, sistema operativo Android e connettività diretta con le reti cellulari. Dopo il modello compatto Galaxy Camera presentato la scorsa estate, Samsung rende ora “smart” una fotocamera mirrorless della propria serie NX confezionando insieme in poco meno di 500 grammi un sensore APS-C da 20,3 megapixel, un display da ben 4,8″ e una gamma completa di opzioni di connettività che combina Wi-Fi, Bluetooth e 3G (HSPA) / 4G (LTE).

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Samsung Galaxy Camera, smart e social con Android

Pubblicato il 1 settembre 2012 in Fotografia digitale, Samsung, Smart camera, Social network, Wireless da Steed Kulka

Samsung Galaxy CameraDopo la Coolpix S800c annunciata da Nikon, tocca a Samsung presentare all’IFA di Berlino il suo primo modello di “smart camera” compatta basata su Android. Galaxy Camera è un apparecchio dotato di un sensore CMOS da 1,23″ da 16 megapixel con sensibilità compresa tra 100 e 3200 ISO, zoom 21x con stabilizzazione ottica, capacità di registrazione video Full HD e slow motion da 120 frame al secondo e – soprattutto, verrebbe da dire – un display LCD posteriore da 4,1″ che agisce da interfaccia tra l’utilizzatore e il sistema operativo Android (nella versione 4.1 Jelly Bean) integrato nella fotocamera.

La connettività, indispensabile per un prodotto ibrido di questo genere, è affidata a un trittico di tecnologie: Wi-Fi, Bluetooth 4.0 e 3G/4G, cui si aggiunge una funzione GPS. Questa scelta consente non solo di collegare l’apparecchio a servizi online come l’Auto Cloud Backup (50GB di spazio cloud offerti da Samsung per i primi due anni, ridotti poi a 5GB con la possibilità di acquistare capacità extra) e agli immancabili social network e dintorni, ma anche di integrare la fotocamera con altri dispositivi Bluetooth ottenendo per esempio la possibilità di comandare a distanza la Galaxy Camera da uno smartphone o un tablet, i cui schermi diventerebbero così una sorta di mirino remoto della macchina fotografica con la capacità ovviamente di regolare le impostazioni di ripresa.

Samsung Galaxy CameraE a proposito di comandi, interessante anche la possibilità di pilotare la Galaxy Camera a voce intervenendo su 12 funzioni della fotocamera e altri 7 per gestirne la gallery.

Tutto questo porta la Samsung Galaxy Camera a raggiungere dimensioni non proprio tascabili (128,7 x 70,8 mm) per 304 grammi di peso, anche se il ricorso alle schede di memoria MicroSD ha contribuito a contenere la profondità dell’apparecchio a soli 19,1 mm. A titolo di confronto, l’altra fotocamera Android presentata in questi giorni – la già ricordata Coolpix S800c – si limita a 111,4 x 60,0 mm e 184 grammi di peso, pur con una profondità di 27,2 mm imposta tra l’altro dalle normali schede SD.

La Samsung Galaxy Camera è attesa sul mercato a partire da ottobre; in attesa della comunicazione del prezzo ufficiale, si parla di una cifra intorno ai 500 euro.

Per maggiori informazioni: www.samsung.it

Share