CES 2016: Panasonic preme sull’acceleratore delle travelzoom

Pubblicato il 9 gennaio 2016 in CES 2016, Fotocamere Compatte, Fotocamere Superzoom, Panasonic da Steed Kulka

Lumix TZ100 fotocamera compatta travelzoom | Fotoguida.itBisogna essere grati agli smartphone che hanno fatto scempio del mercato delle fotocamere compatte tradizionali: se fino a pochi anni fa dovevamo trascorrere il periodo del CES di Las Vegas parlando di decine di compattine diverse solo per pochi dettagli, oggi invece i pochi annunci relativi a questa categoria riservano effettive novità di un certo rilievo. È il caso di Panasonic con la nuova Lumix TZ100, una travelzoom che introduce per la prima volta in questa fascia di apparecchi un generoso sensore da 1 pollice e 20 megapixel abbinato ad alcune funzionalità mutuate dalle mirrorless della Casa giapponese come la capacità di ripresa 4K a 30 fps, la funzione 4K Photo che consente di estrarre un’immagine da 8 megapixel da un video 4K, la funzione Post-Focus che sfrutta la tecnologia DFD (Depth from Defocus) per calcolare la messa a fuoco ottimale di 49 aree all’interno dell’immagine permettendo di creare e selezionare più versioni della stessa successivamente allo scatto, e il sistema di stabilizzazione OIS ibrido a 5 assi.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Lumix GX8, superstabile sempre a fuoco

Pubblicato il 17 luglio 2015 in Fotocamere Mirrorless, Micro Quattro Terzi, Panasonic da Steed Kulka

Panasonic Lumix GX8 fotocamera mirrorless | Fotoguida.itPanasonic presenta la nuova mirrorless Micro Quattro Terzi Lumix GX8 dopo quasi due anni dal lancio del modello precedente e un approfondito lavoro di riprogettazione dell’ergonomia dell’apparecchio che propone ora un’impugnatura più pronunciata per la mano destra e una diversa disposizione logica e fisica dei vari pulsanti che approfitta oltretutto dello spazio sulla parte superiore del corpo reso disponibile scomparsa del flash integrato. Rinnovati internamente il sensore – passato da 16 a 20,3 megapixel – e il processore d’immagine Venus Engine con CPU quad-core, all’esterno si nota immediatamente la scelta di aumentare i gradi di libertà del display posteriore, ora inclinabile di 250 gradi in verticale e di 180 gradi in orizzontale. La Lumix GX8 è anche la prima mirrorless a essere fornita da Panasonic con un doppio sistema di stabilizzazione dell’immagine attivo sia sull’ottica che sul corpo vero e proprio.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Lumix FZ330, la bridge da competizione

Pubblicato il 17 luglio 2015 in Fotocamere Bridge, Fotocamere Superzoom, Panasonic da Steed Kulka

Panasonic Lumix FZ330 fotocamera bridge | Fotoguida.itCon l’appeal delle fotocamere a obiettivo intercambiabile oggi esteso a corpi macchina più compatti delle tradizionali reflex, i modelli di fotocamere bridge – che vantano comunque un seguito di utenti molto numeroso anche se meno evidente rispetto ad altre categorie di entusiastici “supporter” – sono chiamati ultimamente a compiere decisi passi avanti in termini di prestazioni e caratteristiche. Se fino a poco tempo fa l’evoluzione delle fotocamere bridge si misurava semplicemente in termini di escursione focale degli zoom, ecco che ora l’attenzione si sposta ad altri elementi rendendo sempre più interessante questa categoria di macchine. Prendiamo come esempio la nuova Panasonic Lumix FZ330, una bridge superzoom da 12,1 megapixel con sensore MOS ad alta sensibilità da 1/2,3″ corredata da uno zoom Leica 24x (25-600mm equivalente) che vanta un’apertura massima di f/2,8 lungo tutto il range focale. Fin qui potremmo essere di fronte a una bridge come altre, ma a guardare meglio le sorprese non mancano.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Lumix G7, per chi è indeciso tra foto e video 4K

Pubblicato il 19 maggio 2015 in Fotocamere Mirrorless, Micro Quattro Terzi, Panasonic da Steed Kulka

Panasonic Lumix G7 | Fotoguida.it Si infittisce la concorrenza nel segmento delle mirrorless compatte nel tentativo delle Case produttrici di estendere questa categoria di fotocamere verso un’utenza attenta non solo alle caratteristiche tecniche ma anche al cartellino del prezzo. Ora tocca infatti a Panasonic, con la Lumix G7, proporre un apparecchio che fa del video 4K il proprio punto forte insieme ad alcuni accorgimenti ideati per rendere meno netta la tradizionale distinzione tra ripresa video e ripresa fotografica. Ma andiamo con ordine.

La nuova Panasonic Lumix G7 è una mirrorless dotata di sensore Live MOS da 16 megapixel in formato Micro Quattro Terzi con una gamma di sensibilità nativa compresa tra 200 e 25600 ISO (100-25600 in modalità estesa). Molto lavoro è stato dedicato al sistema autofocus a rilevamento di contrasto, basato sulla tecnologia DFD (Depth from Defocus) che promette di comprimere i tempi di messa a fuoco fino a 0,07 secondi quando sulla fotocamera è presente un obiettivo Micro Quattro Terzi Panasonic, e su un algoritmo di tracking rivisitato che migliora le prestazioni del 200% rispetto al precedente modello Lumix G6 nell’inseguimento dei soggetti. Interessante anche la modalità Low Light AF, capace di mettere a fuoco soggetti a -4EV; restringendone il campo d’azione a un’area più piccola Panasonic ha poi ottenuto la nuova modalità Starlight AF per la ripresa del cielo notturno. L’utile funzione Focus Peaking manuale consente comunque di verificare in tempo reale la messa a fuoco sul display della macchina.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Lumix GF7, una mirrorless di stile e sostanza

Pubblicato il 21 gennaio 2015 in Fotocamere Mirrorless, Micro Quattro Terzi, Panasonic da Steed Kulka

Panasonic Lumix GF7 fotocamera mirrorless | Fotoguida.itCon la nuova Lumix GF7, Panasonic ha combinato tre tendenze attualmente presenti sul mercato – tecnologia mirrorless, design retro e selfie – presentando una fotocamera a obiettivi intercambiabili di dimensioni compatte che rappresenta una significativa evoluzione rispetto alla precedente GF6 rilasciata nella primavera del 2013.

Il sensore Live MOS da 16 megapixel in formato Quattro Terzi pilotato dal processore Venus ha allargato ora il campo di sensibilità da 200 a 25600 ISO (100 ISO in modalità estesa) con un otturatore elettronico capace di arrivare a 1/16000 di secondo e ben 40 scatti di raffica.

In abbinamento con un esposimetro a 1728 zone è stato rinnovato e velocizzato il sistema autofocus, ora a rilevamento di contrasto e completo di modalità Low Light AF e Face/Eye Detection per mettere automaticamente a fuoco sugli occhi del soggetto.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Pioggia di Lumix compatte da Panasonic @CES 2015

Pubblicato il 7 gennaio 2015 in CES 2015, Fotocamere Compatte, Fotocamere waterproof, Panasonic da Steed Kulka

Panasonic Lumix SZ10 fotocamera compatta | Fotoguida.itÈ un CES 2015 che torna alle origini regalando ben poche emozioni ai fotografi. Anche Panasonic si concentra infatti sul segmento delle fotocamere compatte presentando nuove versioni di modelli già esistenti rivisti e corretti per il minimo indispensabile richiesto dalle politiche commerciali della grande distribuzione. La gamma Lumix 2015 si rinnova dunque a partire da due travelzoom stabilizzate sui cinque assi e corredate da obiettivi Leica e connessioni Wi-Fi e NFC: la Lumix TZ70, un apparecchio da 12,1 megapixel con zoom 30x con escursione da 24 a 720mm equivalenti, mirino elettronico, ghiera di controllo intorno all’obiettivo, motorizzazione del sistema autofocus ad alta velocità (240fps) e salvataggio delle immagini in formato RAW; e la Lumix TZ57, compatta che riduce lo zoom a 20x (24-480mm equivalenti) guadagnando però in risoluzione (16 megapixel) e proponendo un display posteriore da 3″ ribaltabile fino a 180 gradi per chi non vuole rinunciare agli ormai tradizionali selfie. Di questi apparecchi verranno realizzate anche altre due versioni, le Lumix TZ071 e TZ058, pressoché identiche alle orginali (per esempio, la TZ071 propone uno zoom digitale 2x anziché 4x) e destinate a specifici mercati come quello tedesco.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Quando le foto sopravvivono a un ghiacciaio

Pubblicato il 24 novembre 2014 in Lexar, Panasonic, Schede di memoria da Steed Kulka

Una Lumix e una Lexar sopravvivono a un ghiacciaio dell'AlaskaRoman Lyskowski è un photo/video editor che lavora per il quotidiano Miami Herald. Nel suo tempo libero non disdegna di utilizzare una fotocamera compatta, come quella Panasonic Lumix TZ10 che nel luglio 2011 gli era scappata dalle mani durante un’escursione sul ghiacciaio Exit in Alaska scivolando irrimediabilmente all’interno di un crepaccio. Infilandosi tra le pieghe gelate della montagna, la fotocamera si era portata dietro tutti i 501 scatti memorizzati al suo interno: i ricordi di quella ascensione e di una precedente vacanza di pesca. Ma i ghiacciai sono montagne in costante movimento, e nell’estate del 2014 ha letteralmente risputato la fotocamera facendola ritrovare proprio a una delle guide che avevano accompagnato Roman tre anni prima. Se i movimenti del ghiaccio, lo schiacciamento della pressione e il trascinamento lungo sassi e fango avevano danneggiato la fotocamera al di là di ogni possibile riparazione, la scheda di memoria al suo interno – una SDHC Lexar da 4GB – è emersa da questo particolarissimo viaggio completamente intatta, e con essa tutti gli scatti che conteneva. Rivedendo le immagini e i relativi marcatori temporali, la guida è riuscita a risalire al cliente per fargli riavere il tutto.

Share

Lumix GH4, la prima mirrorless con video Ultra HD 4K

Pubblicato il 10 febbraio 2014 in Fotocamere Mirrorless, Micro Quattro Terzi, Panasonic, Video, Video 4K da Steed Kulka

Panasonic Lumix GH4 mirrorless Micro 4:3 | Fotoguida.itSe qualcuno nutre dubbi circa l’opportunità di girare video mediante fotocamere, quel qualcuno non è certo Panasonic, che con la sua nuova Lumix GH4 rilancia proprio in questo ambito introducendo – per la prima volta su una macchina fotografica mirrorless – la ripresa in risoluzione Ultra HD 4K nei formati MOV/MP4, oltre alle registrazioni Full HD con un bitrate di 200 Mbps (ALL-Intra) o di 100 Mbps (IPB): caratteristiche che rendono la Lumix GH4 decisamente interessante a chi ricerca un apparecchio versatile dalle capacità di alto livello impreziosite anche da particolari irrinunciabili per i videomaker professionisti come il controllo preciso della messa a fuoco assistito da focus peaking, la funzione Zebra Pattern o i preset del gamma ispirati alla resa cinematografica.

Leggi il resto di questo articolo →

Share