Casio EX-ZR800, l’alta velocità incontra il time lapse

Pubblicato il 8 agosto 2013 in Casio, Fotocamere Compatte da Steed Kulka

Casio EXILIM ZR800 fotocamera compatta | Fotoguida.itCasio si prepara per il mercato autunnale presentando la EXILIM ZR-800, una compatta da 16 megapixel con zoom 18x che migliora ulteriormente alcune caratteristiche della precedente ZR-700 dalla quale deriva: ne sono un esempio l’introduzione del temporizzatore per riprese time lapse e la velocizzazione della raffica in modalità autofocus grazie anche al potenziamento generale della gestione della messa a fuoco attraverso la parallelizzazione dei relativi algoritmi. L’importante escursione focale dell’obiettivo, che copre un campo di 25-450mm equivalenti, è supportata da un meccanismo di stabilizzazione su cinque assi che promette nello scatto a mano libera un guadagno massimo, in alcune condizioni, pari a 5 stop.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Casio rinfresca la gamma High-Speed EXILIM

Pubblicato il 30 gennaio 2013 in Casio, Fotocamere Compatte da Steed Kulka

Casio High-Speed EXILIM EX-ZR400 fotocamera compatta | Fotoguida.itCasio rinnova la propria offerta di fotocamere compatte High-Speed EXILIM con i nuovi modelli EX-ZR700 ed EX-ZR400 (successore della EX-ZR300), entrambi basati su sensore CMOS retroilluminato da 1/2,3″ e 16,1 megapixel e sul processore d’immagine EXILIM Engine HS Ver. 3 con doppia CPU, doppia GPU, processore dinamico riconfigurabile e core grafico vettoriale. La capacità di calcolo che ne deriva consente, come in tutte le fotocamere compatte Casio appartenenti alla linea High-Speed, di velocizzare i tempi di accensione e messa a fuoco automatica mantenendo l’intervallo di scatto a soli 0,26 secondi, oltre a visualizzare le immagini sul display posteriore anche mentre si continua a fotografare. Non solo: questo permette alla funzione autofocus di continuare a lavorare anche durante le riprese a raffica, risolvendo così uno dei problemi tipici delle sequenze di scatti ravvicinati su soggetti in rapido movimento. E, sempre a proposito di raffica, la funzione Premium AUTO Pro permetta di combinare automaticamente più immagini per migliorare la qualità del risultato finale in funzione della tipologia di scena ripresa.

Le differenze tra i due modelli riguardano principalmente l’ottica: un obiettivo grandangolare da 25mm equivalente con zoom 18x per la EX-ZR700, che diventa 24mm e 12,5x nel caso della EX-ZR400. Anche i display differiscono, non tanto per le dimensioni (3″ in ogni caso) quanto per la risoluzione: 921.600 e 460.800 punti rispettivamente. Una scelta progettuale specifica ha inoltre dotato la EX-ZR700 di una batteria proprietaria che garantisce un’autonomia pari a 515 scatti circa, mentre nel caso della EX-ZR400 la batteria regge 470 scatti circa.

Informazioni relative a prezzi e disponibilità saranno comunicate in seguito; per maggiori dettagli consigliamo di consultare il sito Casio dedicato alle fotocamere EXILIM.

Share

Casio EXILIM ZR1000, l’evoluzione della fotocamera high-speed

Pubblicato il 4 dicembre 2012 in Casio, Fotocamere Compatte, Fotografia digitale da Alberto Berlinghieri

Casio EXILIM ZR-1000 fotocamera compatta high-speedArriva in Italia il nuovo modello di fotocamera high-speed Casio EXILIM ZR-1000: obiettivo grandangolare da 24mm, zoom ottico 12,5x, 16 megapixel di risoluzione, sensibilità nativa compresa tra 80 e 3200 ISO espansibili a 25600, velocità di autofocus di 0,15 secondi e raffiche ad alta velocità da 30 frame al secondo sono le caratteristiche salienti di questo apparecchio compatto costruito intorno a un engine EXILIM HS di terza generazione basato su due processori e un core dedicato alla grafica vettoriale. L’interfaccia utente è stata rinnovata, e l’ergonomia del corpo macchina è stata migliorata per essere più intuitiva grazie anche a uno speciale Anello di Funzione che circonda l’obiettivo e tramite il quale è possibile regolare all’istante i livelli di zoom e di esposizione, la velocità dell’otturatore, il bilanciamento del bianco e la messa a fuoco manuale. Il display LCD TFT da 3″ e 480.000 punti è ruotabile di 180 gradi.

Leggi il resto di questo articolo →

Share