Profoto, vitamina B per tutti

Pubblicato il 4 ottobre 2015 in Eventi e manifestazioni, Flash, illuminazione, Profoto da Steed Kulka

Monotorcia portatile Profoto B1 | Fotoguida.itÈ un segno dei tempi: abituati ai frequenti aggiornamenti firmware per fotocamere e, occasionalmente, obiettivi – oltre naturalmente alla pletora di applicazioni e sistemi operativi che intervengono a valle del workflow fotografico – non dobbiamo dimenticare di aggiungere all’elenco anche i flash professionali (portatili e da studio): un periodico rinfresco del software che gestisce questi apparecchi permette non solo di risolvere eventuali bug, ma anche di introdurre nuove funzionalità e modificare quelle esistenti in risposta alle richieste degli utilizzatori.

Chi adopera da più tempo i monotorcia portatili Profoto B1 aveva per esempio già sperimentato un’importante evoluzione del sistema in concomitanza con l’uscita del modello B2, quando la Casa svedese aveva rilasciato un aggiornamento che implementava la funzione High Speed Sync anche sui B1 già esistenti. Oggi Profoto ha reso disponibile un ulteriore aggiornamento riguardante i modelli B1 e B2 e i relativi telecomandi Air Remote che introduce una serie di novità.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Flash e zoom Nikon per reflex più versatili

Pubblicato il 7 agosto 2013 in Accessori fotografia digitale, Flash, Nikon, Obiettivi da Alberto Berlinghieri

Obiettivo AF-S DX NIKKOR 18–140mm f/3.5–5.6G ED VR | Fotoguida.itSono stati realizzati all’insegna della versatilità e della praticità i due nuovi accessori che Nikon ha preparato per i possessori delle proprie fotocamere reflex e non solo. La prima novità è un obiettivo a lunga escursione focale, il modello AF-S DX NIKKOR 18–140mm f/3.5–5.6G ED VR: riservato alle reflex in formato DX, copre un campo equivalente a 27-210mm nel formato 35mm. Pesante solo 490 grammi e realizzato con 17 elementi divisi in 12 gruppi, una lente in vetro ED a bassissimo indice di dispersione e una lente asferica, questo zoom stabilizzato si propone come ottica universale per chi ricerca un obiettivo universale adeguato alla maggior parte delle comuni situazioni di scatto. Questo zoom sarà proposto in kit con alcuni corpi macchina Nikon offrendo così un’alternativa al “classico” quanto più limitato 18-55mm.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Flash Nissin, sincro anche a 1/8000

Pubblicato il 31 luglio 2013 in Flash, Nissin da Valeria Prina

Flash Nissin Di700 | Fotoguida.itDa Nissin arriva un flash in grado di garantire la sincronizzazione anche a 1/8000: si tratta del modello Nissin Di700 con numero guida 54 a 100 ISO. Disponibile nelle versioni per Nikon e per Canon, copre una parabola-zoom di 24-200mm e dispone di un ampio display a colori per la visualizzazione di tutte le funzioni.

Un’altra novità, il flash Nissin Di600, dispone invece di una parabola motorizzata in grado di coprire le focali da 24 a 105 mm . Disponibile nelle tre versioni per Nikon, Canon e Sony, questo flash ha numero guida 44. Come il fratello maggiore ha la testa dotata di movimento verticale (-7 +90°) e orizzontale (+/- 180°) ed è in grado di lavorare in TTL Auto, montato direttamente sulla staffa ISO della fotocamera, e in wireless TTL (come flash slave).

I due nuovi flash Nissin, che coprono la fascia media del mercato, sono distribuiti in Italia da Rinowa.

Share

Come creare un set a più punti luce con Qflash TRIO, Canon e Nikon

Pubblicato il 17 luglio 2012 in Accessori fotografia digitale, Flash, Fotografia professionale, illuminazione da Steed Kulka

Quantum QLink è la soluzione per chi desidera passare a Quantum TRIO senza rinunciare ai propri flash Canon e Nikon, o per chi possiede un TRIO o un PILOT ma non è soddisfatto della comunicazione IR usata per controllare i vecchi flash.

Quantum QLink è il controllo remoto radio per mettere in comunicazione i Qflash con i flash remoti Canon e Nikon. È un sistema radio che controlla la potenza di flash remoti Nikon o Canon da un TRIO collocato sulla fotocamera, permettendo di creare un set con punti luce multipli. Se non si desidera un punto luce sulla fotocamera, è possibile usare un PILOT al posto del TRIO.

Quando occorre modificare il rapporto TTL o f/stop è possibile intervenire su TRIO o PILOT, che automaticamente trasmetteranno la modifica ai flash remoti. Si potranno posizionare i flash remoti ovunque si voglia, senza bisogno di accedere al pannello posteriore! Infatti saranno PILOT o TRIO a comunicare ai flash remoti ogni nuova esigenza di luce definita dal fotografo.

Grazie al sistema radio di Quantum, i problemi di continuità ottica tipici della comunicazione IR saranno ampiamente superati, quindi i flash remoti possono essere montati con softbox, posizionati dietro angoli e così via. Leggi il resto di questo articolo →

Share