Profoto D2: il lampo scende a 1/63000″

Pubblicato il 15 settembre 2016 in Flash, Profoto da Steed Kulka

Se il vostro modo di fotografare ha preso una nuova svolta creativa grazie alla diffusione delle diverse tecnologie di sincronizzazione flash ad alta velocità, accoglierete con interesse l’ultima novità di Profoto in questo campo. La Casa svedese ha infatti presentato Profoto D2, il monotorcia più veloce al mondo che abbina la capacità di esporre fino a 1/8000 di secondo con lampi della durata minima di 1/63000 di secondo, e tutto con una cadenza degli impulsi che può arrivare fino a 20 flash al secondo.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Come creare un set a più punti luce con Qflash TRIO, Canon e Nikon

Pubblicato il 17 luglio 2012 in Accessori fotografia digitale, Flash, Fotografia professionale, illuminazione da Steed Kulka

Quantum QLink è la soluzione per chi desidera passare a Quantum TRIO senza rinunciare ai propri flash Canon e Nikon, o per chi possiede un TRIO o un PILOT ma non è soddisfatto della comunicazione IR usata per controllare i vecchi flash.

Quantum QLink è il controllo remoto radio per mettere in comunicazione i Qflash con i flash remoti Canon e Nikon. È un sistema radio che controlla la potenza di flash remoti Nikon o Canon da un TRIO collocato sulla fotocamera, permettendo di creare un set con punti luce multipli. Se non si desidera un punto luce sulla fotocamera, è possibile usare un PILOT al posto del TRIO.

Quando occorre modificare il rapporto TTL o f/stop è possibile intervenire su TRIO o PILOT, che automaticamente trasmetteranno la modifica ai flash remoti. Si potranno posizionare i flash remoti ovunque si voglia, senza bisogno di accedere al pannello posteriore! Infatti saranno PILOT o TRIO a comunicare ai flash remoti ogni nuova esigenza di luce definita dal fotografo.

Grazie al sistema radio di Quantum, i problemi di continuità ottica tipici della comunicazione IR saranno ampiamente superati, quindi i flash remoti possono essere montati con softbox, posizionati dietro angoli e così via. Leggi il resto di questo articolo →

Share