Coolpix S6600, basta un gesto per scattare

Pubblicato il 6 agosto 2013 in Fotocamere Compatte, Nikon da Alberto Berlinghieri

Nikon Coolpix S6600 fotocamera compatta | Fotoguida.itNikon ha presentato la nuova Coolpix S6600, fotocamera compatta da 16 megapixel che espande il precedente modello S6500 introducendo un nuovo display LCD TFT ad angolazione variabile progettato per facilitare ogni tipo di inquadratura. Ma la novità più interessante è senz’altro la capacità di controllare l’apparecchio a distanza, quando si trova in modalità autoritratto, semplicemente con alcuni gesti della mano di fronte allo schermo LCD ribaltato verso il fotografo.

Come il modello precedente, anche la Coolpix S6600 integra funzionalità di connessione wireless, uno zoom 12x stabilizzato con sistema antivibrazione e la possibilità di registrare video Full HD 1920 x 1080 con audio stereo – il tutto in soli 165 grammi di peso, compresa batteria e scheda di memoria.

Non mancano ovviamente le dotazioni creative di filtri ed effetti – ben 30 – combinate alla disponibilità di 18 modi scena e alla funzione Panorama semplificato per la ripresa fino a 360 gradi sia in orizzontale che in verticale.

Prezzi e disponibilità della Nikon Coolpix S6600 saranno comunicati in seguito; la scheda completa delle caratteristiche tecniche è consultabile sul comparatore di Fotoguida.

Share

Samsung Galaxy Camera, smart e social con Android

Pubblicato il 1 settembre 2012 in Fotografia digitale, Samsung, Smart camera, Social network, Wireless da Steed Kulka

Samsung Galaxy CameraDopo la Coolpix S800c annunciata da Nikon, tocca a Samsung presentare all’IFA di Berlino il suo primo modello di “smart camera” compatta basata su Android. Galaxy Camera è un apparecchio dotato di un sensore CMOS da 1,23″ da 16 megapixel con sensibilità compresa tra 100 e 3200 ISO, zoom 21x con stabilizzazione ottica, capacità di registrazione video Full HD e slow motion da 120 frame al secondo e – soprattutto, verrebbe da dire – un display LCD posteriore da 4,1″ che agisce da interfaccia tra l’utilizzatore e il sistema operativo Android (nella versione 4.1 Jelly Bean) integrato nella fotocamera.

La connettività, indispensabile per un prodotto ibrido di questo genere, è affidata a un trittico di tecnologie: Wi-Fi, Bluetooth 4.0 e 3G/4G, cui si aggiunge una funzione GPS. Questa scelta consente non solo di collegare l’apparecchio a servizi online come l’Auto Cloud Backup (50GB di spazio cloud offerti da Samsung per i primi due anni, ridotti poi a 5GB con la possibilità di acquistare capacità extra) e agli immancabili social network e dintorni, ma anche di integrare la fotocamera con altri dispositivi Bluetooth ottenendo per esempio la possibilità di comandare a distanza la Galaxy Camera da uno smartphone o un tablet, i cui schermi diventerebbero così una sorta di mirino remoto della macchina fotografica con la capacità ovviamente di regolare le impostazioni di ripresa.

Samsung Galaxy CameraE a proposito di comandi, interessante anche la possibilità di pilotare la Galaxy Camera a voce intervenendo su 12 funzioni della fotocamera e altri 7 per gestirne la gallery.

Tutto questo porta la Samsung Galaxy Camera a raggiungere dimensioni non proprio tascabili (128,7 x 70,8 mm) per 304 grammi di peso, anche se il ricorso alle schede di memoria MicroSD ha contribuito a contenere la profondità dell’apparecchio a soli 19,1 mm. A titolo di confronto, l’altra fotocamera Android presentata in questi giorni – la già ricordata Coolpix S800c – si limita a 111,4 x 60,0 mm e 184 grammi di peso, pur con una profondità di 27,2 mm imposta tra l’altro dalle normali schede SD.

La Samsung Galaxy Camera è attesa sul mercato a partire da ottobre; in attesa della comunicazione del prezzo ufficiale, si parla di una cifra intorno ai 500 euro.

Per maggiori informazioni: www.samsung.it

Share

Coolpix S800c, la fotocamera compatta col cuore Android

Pubblicato il 23 agosto 2012 in Fotocamere Compatte, Fotografia digitale, Nikon, Smart camera, Social network, Wireless da Steed Kulka

Nikon Coolpix S800c fotocamera compatta con sistema operativo AndroidDopo gli smartphone e i tablet dotati di funzionalità fotografiche era solo questione di tempo prima che il mercato completasse il cerchio proponendo una fotocamera capace di far girare app a piacimento.
È questa infatti la principale caratteristica della Nikon Coolpix S800c, che implementa Android 2.3 e connettività Wi-Fi per collegarsi a Internet, ai social media e al catalogo di Google Play offrendo all’utente un’integrazione trasparente tra fotografia e mondo online.

Basata su un sensore CMOS retroilluminato da 16 megapixel con una sensibilità massima di 3200 ISO, su uno zoom ottico 10x da 25-250mm equivalenti e un monitor touchscreen OLED antiriflesso da 3,5″ e 819.000 punti, la Coolpix S800c permette di registrare anche filmati Full HD 1080p con audio stereo e trasferire istantaneamente qualunque contenuto visivo su album online o social network come Twitter, Facebook e Pinterest. La possibilità di installare qualunque app Android disponibile su Google Play estende le capacità di questa fotocamera in ogni direzione – dalle app fotografiche vere e proprie fino ai videogiochi e all’entertainment in generale – esattamente come uno smartphone.

Tra le altre caratteristiche di questo apparecchio si segnalano il GPS incorporato per il geotagging delle immagini, il sistema di stabilizzazione per la riduzione dell’effetto mosso di foto e video, funzione BSS per la scelta dello scatto migliore tra dieci immagini consecutive, modalità HDR per la combinazione della gamma dinamica di due immagini con esposizioni differenti, funzione Panorama 360°/180° per riprese panoramiche verticali o orizzontali, 1,7 GB di memoria interna per immagini e filmati, 680 MB per le applicazioni e compatibilità con le schede SD/SDHC fino a 32 GB.

Per maggiori informazioni: www.nital.it

Share

Canon Pixma MG 3220 multifunzione Wi-Fi fotografica

Pubblicato il 4 agosto 2012 in Accessori fotografia digitale, Canon, Fotografia digitale, Stampanti, Wireless da Alberto Berlinghieri

multifunzione canon pixma 3220 fotoguida.itUna nuova star per la stampa domestica delle fotografie si annuncia all’orizzonte: è la nuovissima Canon Pixma MG3220 Wireless Inkjet Photo All-in-One (come nome completo non è male, no?), una stampante multifunzione dotata di connettività wifi e la possibilità, integrata e automatica, di stampare fronte e retro. Come inizio non sembra poco!

La nuova Pixma svolge fondamentalmente tre funzioni e cioè quella di stampa, di copia e di scanner in un involucro nero con i bordi arrotondati, come ormai ci ha abituato Canon, con un peso decisamente contenuto, come quello ahinoi di tutte le multifunzioni plasticose che ci sono sul mercato. Il caricatore della carta può contenere fino a 100 fogli di carta da 80g/m oppure alcuni fogli di carta fotografica. Nella parte superiore c’è lo spazio dello scanner piano/fotocopiatrice che, però a differenza di alcuni modelli della concorrenza, non possiede alcun inseritore automatico per copie o scansioni multiple. Vi sono alcuni tasti dedicati per la selezione delle dimensioni di stampa predefinite (13×15 o 10×13) ma c’è la possibilità di impostare manualmente, o via computer, ogni dimensione desiderata: purtroppo il display a singolo carattere non permette alcun controllo impiortante direttamente dalla stampante; se si desidera una Pixma con un bel display LCD a colori da due pollici e mezzo è necessario rivolgere le proprie attenzioni al modello superiore, la MG4220 che costa qualche decina di Euro in più.

Oltre a essere dotata di capacità dei collegamenti USB e wireless, la MG3220 possiede anche la dote di essere un’unità AirPrint, abilitata cioè a stampare dai dispositivi iOS di Apple, come l’iPhone o l’iPad, caratteristica oggi molto ricercata e in voga. Purtroppo tra le doti della MG3220 non spicca certo la velocità di stampa: al massimo si raggiungono le 2 copie minuto, sempre che l’immagine da stampare non sia particolarmente complessa.

Nell’insieme si tratta di una buona multifunzione capace di stampare anche le foto su carta dedicata con risultati accettabili, considerata la fascia di prezzo (sotto i 90 Euro), caratteristiche che la relegano nella categoria delle stampanti da “famiglia” al punto che ci sentiamo vivamente di consigliare a chi cerca una stampante per le fotografie di rivolgere le proprie attenzioni verso qualche altro modello di casa Canon.

Share