Nuove fotocamere rugged Pentax per chi ama l’avventura

Pubblicato il 30 gennaio 2013 in Fotocamere Compatte, Fotocamere waterproof, Fotografia digitale, Fotografia sportiva, Pentax da Steed Kulka

Pentax WG-3 fotocamere rugged | Fotoguida.itVengono chiamate rugged, outdoor o sportive: sono le fotocamere “a prova di tutto” che stanno conquistando un pubblico sempre più vasto interessato ad apparecchi compatti in grado di funzionare in condizioni ambientali estreme senza doversi preoccupare di urti, cadute o maltrattamenti vari. Non sorprende dunque che nuovi modelli di questa categoria appaiano sul mercato con una frequenza superiore rispetto al passato. Le novità odierne riguardano Pentax, che ha presentato due fotocamere top-di-gamma e una entry-level decisamente interessanti.

Pentax WG-3 e Pentax WG-3 GPS si posizionano nella fascia alta delle fotocamere compatte rugged Pentax: impermeabili fino a 14 metri di profondità, funzionanti fino a 10 gradi sotto zero e resistenti a cadute da 2 metri di altezza e a pressioni di schiacciamento pari a 100 kg, sono basate su un sensore CMOS retroilluminato da 16 megapixel con sensibilità massima di 6400 ISO cui si affianca uno zoom 4x (25-100mm equivalenti) decisamente luminoso per un apparecchio di questa categoria (f/2,0-4,9) e un display LCD da 3″ e 460.000 punti. Non mancano le capacità di registrazione video Full HD 1920 a 30 fps e HD 1280 a 60 fps, né la possibilità di aggiungere una connessione wireless mediante scheda Eye-Fi. La differenza tra i due modelli, come la denominazione suggerisce, risiede nell’eventuale presenza di un ricevitore GPS unito alla misurazione di pressione/altitudine/profondità, a una bussola digitale e a un sistema di ricarica wireless.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

CES 2013: Olympus Tough, fotografare ovunque

Pubblicato il 8 gennaio 2013 in CES 2013, Fotocamere Compatte, Fotocamere waterproof, Fotografia sportiva, Olympus da Steed Kulka

Olympus Tough TG-2 rugged | Fotoguida.itCon la propria serie Tough, Olympus si è conquistata negli anni una presenza di spicco nel segmento delle fotocamere compatte rugged. Al CES 2013 di Las Vegas sono stati introdotti tre nuovi modelli per coprire in modo uniforme le fasce di prezzo comprese tra 200 e 450 euro. Iniziamo con l’apparecchio di punta, Olympus Tough TG-2: un sensore CMOS retroilluminato da 12 megapixel e uno zoom 4x 25-100mm con apertura massima f/2 all’estremità grandangolare si combinano alla nuova modalità telemacro che consente di riprendere soggetti a un solo centimetro di distanza trasformando l’apparecchio in un vero e proprio microscopio digitale. Le caratteristiche ambientali prevedono resistenza a cadute da 2,1 metri, funzionamento subacqueo a 15 metri di profondità, resistenza a 100kg di pressione, funzionamento alla temperatura di -10 gradi. Il resto della dotazione comprende ricevitore GPS con funzione bussola, registrazione video Full HD 1080 o fino a 240 frame al secondo, e funzione FlashAir per trasferire immagini protette da password verso social network e smartphone compatibili.

Olympus Tough TG-830 rugged | Fotoguida.itScendendo di un gradino troviamo il modello Olympus Tough TG-830, che rispetto al precedente riduce la profondità subacquea supportata a 10 metri ma offre un sensore CMOS da 16 megapixel, uno zoom 5x 28-140mm e la possibilità di effettuare sequenze di scatti a 60 frame al secondo. Dedicata invece a un uso famigliare la più semplice Olympus Tough TG-630, che ripristina un sensore da 12 megapixel, resiste a cadute da un metro e mezzo e può essere usata sott’acqua fino a 5 metri di profondità.

I tre nuovi modelli Olympus Tough saranno commercializzati a partire da febbraio (TG-2 e TG-630) e marzo (TG-830). Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Olympus.

Share

CES 2013: Nuove Lumix rugged per le situazioni estreme

Pubblicato il 8 gennaio 2013 in CES 2013, Fotocamere Compatte, Fotocamere waterproof, Fotografia sportiva, Panasonic da Steed Kulka

Panasonic Lumix DMC-FT5 compatta rugged | Fotoguida.itIl CES 2013 non ha dimenticato gli appassionati di sport e attività all’aria aperta: ecco infatti la nuova Panasonic Lumix DMC-FT5, una compatta di tipo “rugged” in grado di funzionare sott’acqua fino a una profondità di 12 metri, supportare cadute da un’altezza di due metri e pressioni di 100 chilogrammi, e scattare senza problemi anche alla temperatura di -10C. La parte fotografica comprende un sensore MOS da 16,1 megapixel abbinato a un processore d’immagine Venus e a uno zoom LEICA DC-VARIO ELMAR da 28-129mm equivalenti stabilizzato; le modalità operative prevedono raffiche di 10 scatti al secondo, filmati Full HD 1920×1080 50p in formato AVCHD e, grazie all’intervallometro interno, anche la possibilità di realizzare sequenze time-lapse.

La dotazione tecnica della Lumix DMC-FT5 è completata da un display da 3,0″, un ricevitore GPS per il geotagging delle immagini e dalla connettività Wi-Fi con NFC (Near Field Communication) che, combinata con una apposita app, permette di controllare la fotocamera a distanza da un dispositivo mobile, oltre naturalmente a inviare le foto a stampanti o televisori wireless. Seguendo una tendenza sempre più diffusa nel settore, inoltre, Panasonic mette a disposizione 1GB di spazio storage su cloud per archiviare le immagini direttamente dalla fotocamera quando collegata a Internet.

Chi si accontenta di caratteristiche meno avanzate può rivolgersi invece al modello Lumix DMC-FT25, una versione semplificata della fotocamera FT5 dalla quale si distingue per l’obiettivo 25mm con zoom 4x, la funzionalità video Full HD 1280×720 25p, il display da 2,7″, la resistenza a cadute da un metro e mezzo, e il funzionamento subacqueo fino a 7 metri di profondità.

Entrambi i modelli sono attesi nei negozi verso la fine di marzo 2013.

Per maggiori informazioni: www.panasonic.it

Share

Braun Six Zero, il camcorder HD per registrare video ovunque

Pubblicato il 4 dicembre 2012 in Fotografia sportiva, Novità!, Video da Lanfranco Spatari

Braun Six Zero camcorder HD per riprese outdoorIdeale per gli appassionati di sport estremi ma non solo, Braun Six Zero è una nuova mini-cam ideata per riprendere le proprie esibizioni sportive e rivederle sulla televisione di casa in formato Full HD 1080i a 60 fotogrammi al secondo. Grazie a una ricca dotazione di accessori, compreso un microfono con protezione antivento in aggiunta al microfono integrato, questo camcorder può essere applicato a numerose attrezzature sportive come mountain bike, moto, elmetti e caschi per non perdere nemmeno un attimo di qualunque attività all’aria aperta. Una speciale custodia subacquea ne permette inoltre l’utilizzo in mare fino alla profondità di 30 metri.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Ecco la fotocamera che insegna a giocare a golf

Pubblicato il 26 novembre 2012 in Casio, Fotocamere Compatte, Fotografia sportiva da Alberto Berlinghieri

Casio Exilim EX-FC300S dedicata ai giocatori di golfTra i produttori di apparecchi fotografici, Casio si è ritagliata da diverso tempo il ruolo di specialista nei modelli compatti ad altissima frequenza di ripresa, fotocamere in grado di arrivare anche a 1000 scatti al secondo apprezzate in particolare dagli sportivi di numerose discipline che desiderano rivedersi alla moviola per migliorarsi. La stessa industria del software offre applicazioni specializzate nell’analisi del movimento nelle quali caricare le sequenze filmate in modo da evidenziare lo scostamento tra il comportamento effettivo dell’atleta e quello teoricamente associato alla performance migliore. Logico che Casio pensasse a combinare questi due ambiti in un unico apparecchio dedicato a una disciplina seguitissima in Giappone come il golf: già tre anni fa, con la Exilim FS10S, aveva infatti dimostrato la capacità di controllare la posizione della testa, delle braccia, dei gomiti e del bastone del giocatore di golf confrontandone il movimento con uno swing ideale.

Leggi il resto di questo articolo →

Share