Photokina 2014: Ricoh WG-M1

Pubblicato il 25 settembre 2014 in Action camera, Fotocamere waterproof, Fotografia subacquea, Photokina 2014, Ricoh da Steed Kulka

Ricoh WG-M1 action camera | Fotoguida.itTra le tendenze più apprezzate del Photokina 2014 c’è stata senz’altro quella relativa alle cosiddette action camera, apparecchi pensati per l’utilizzo outdoor e la ripresa di attività sportive anche in condizioni ambientali estreme. Sulla scorta dell’esperienza maturata nella produzione dei modelli rugged delle compatte della serie Pentax Optio, Ricoh ha presentato la WG-M1, una action camera compatta antiurto e impermeabile fino a 10 metri di profondità che integra un sensore CMOS da 1/2,3″ e 14 megapixel di risoluzione per la ripresa di filmati Full HD da 1280 x 960 pixel stabilizzati elettronicamente con un campo di visione di 137 gradi che può arrivare fino a 160 nello scatto fotografico in modalità grandangolare con un obiettivo a fuoco fisso e apertura massima di f/2,8.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Arriva la custodia subacquea per Olympus PEN Lite

Pubblicato il 17 dicembre 2012 in Accessori fotografia digitale, Fotocamere waterproof, Fotografia subacquea, Micro Quattro Terzi, Olympus da Steed Kulka

PT-EP10 custodia subacquea per Olympus PEN Lite E-PL5Di una custodia subacquea per la Olympus PEN Lite E-PL5, esponente dell’ultima generazione di fotocamere Micro Quattro Terzi, si era già parlato al Photokina 2012 in occasione della presentazione di questa nuova macchina con sensore da 16 megapixel e display posteriore inclinabile. Ora, a ridosso delle vacanze di Natale, lo scafandro PT-EP10 arriva finalmente sul mercato: si tratta di una custodia sub leggera in policarbonato che garantisce la tenuta stagna fino alla profondità di 45 metri. Disegnato in modo da consentire l’accesso a tutti i principali comandi della fotocamera grazie a pulsanti di dimensioni generose, facilmente raggiungibili anche indossando guanti da sub, questo nuovo scafandro con due connettori a fibre ottiche è compatibile con una vasta gamma di obiettivi Micro Quattro Terzi: l’elenco aggiornato comprende i modelli M.ZUIKO DIGITAL 14-42 mm 1:3.5-5.6 II (R), M.ZUIKO DIGITAL ED 9-18 mm 1:4.0-5.6, M.ZUIKO DIGITAL ED 60 mm 1:2.8, M.ZUIKO DIGITAL ED 75 mm 1:1.8 e M.ZUIKO DIGITAL 45 mm 1:1.8. Restringendo il campo di zoomata è inoltre possibile utilizzare su questa custodia subacquea anche l’obiettivo M.ZUIKO ED 12-50 mm 1:3.5-6-3 EZ. Da notare che impostando la fotocamera sui modi UW macro e UW tele si ottengono due funzioni di zoomata limitate.

Per quanto riguarda il flash, invece, le funzionalità di controllo wireless della fotocamera permettono di adoperare il flash subacqueo dedicato UFL-2, per il quale è disponibile anche un braccio corto PTSA-03 utilizzabile da solo o sulla staffa di supporto opzionale PTBK-E01; gli appassionati di macrofotografia apprezzeranno infine la possibilità di montare il macroconvertitore PTMC-01 anche sott’acqua

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Olympus dedicata alla custodia subacquea PT-EP10.

Share

I consigli di Thorsten Milse per la fotografia estrema

Pubblicato il 11 dicembre 2012 in Fotografia naturalistica, Tutorial da Alberto Berlinghieri

Greenland - © WWF-Canon / Thorsten Milse | Fotoguida www.fotoguida.itIl fotografo professionista Thorsten Milse, Canon Ambassador, ha partecipato alla prima tappa della spedizione artica del WWF partita da Upernavik e giunta a Qaanaaq. In qualità di “Conservation Imaging Partner” del WWF, Canon ha supportato la missione per esaminare le opzioni di gestione future delle aree in cui si prevede che il ghiaccio marino duri più a lungo. Thorsten Milse partecipando a questa spedizione, che fa parte del progetto WWF Last Ice Area, ha lavorato a fianco di un team di esperti e scienziati del WWF e si è dedicato alla documentazione degli ambienti artici per aumentare la consapevolezza di un paesaggio che deve essere sempre più tutelato.

A differenza di altri viaggi precedenti, questa volta Thorsten si è concentrato sui colori e la texture del paesaggio piuttosto che sugli animali, applicando per questo un approccio diverso: “Quando mi trovo a dover realizzare immagini di cuccioli di orso polare o di foca, di solito sosto in un unico luogo per un tempo considerevole per osservare gli animali e imparare come si comportano. Con il progetto Last Ice Area ero costantemente in barca, in movimento, intorno alla costa quindi ho dovuto cambiare il mio modo di lavorare”.

Da questa esperienza Thorsten ha ricavato una serie di suggerimenti che possono tornare indubbiamente utili ai fotografi impegnati in ambienti insoliti e difficili.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Oasis PhotoContest 2012, il concorso fotonaturalistico per tutti

Pubblicato il 4 dicembre 2012 in Concorsi fotografici, Fotografia naturalistica da Alberto Berlinghieri

Oasis PhotoContest 2012La Associazione Italiana Turismo Naturalistico (AITN) organizza, con la collaborazione della rivista Oasis, la nuova edizione del Premio Internazionale di Fotografia Naturalistica Oasis PhotoContest 2012, manifestazione che quest’anno viene declinata nelle dieci sezioni tradizionalmente in gara – Paesaggio, Mammiferi, Uccelli, Altri animali, Portfolio, Subacquea, Gente e popoli, Mondo vegetale, Amici di casa e Tecniche di ripresa – affiancate da altre due riservate ai giovani fotografi: la categoria Baby per bambini e ragazzi fino a 14 anni, e la categoria Junior per i ragazzi da 14 a 18 anni. Un’occasione dunque per coinvolgere tutta la famiglia in occasione di una vacanza o di una gita.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Il calendario Epson 2013 all’insegna della natura e della qualità fotografica

Pubblicato il 3 dicembre 2012 in Epson, Fotografia naturalistica, Stampanti da Valeria Prina

Gru della Manciuria - Calendario Epson 2013È una tradizione ormai consolidata, ma quest’anno il calendario Epson assume ulteriori significati che riguardano noi tutti. Il fotografo scelto per segnare il trascorrere del tempo nel 2013 è Stefano Unterthiner. Aostano, fotografo naturalista di livello internazionale (molti suoi servizi sono sul National Geographic) e lui stesso appassionato della natura, sa farcela amare attraverso le sue immagini. Una selezione di queste dà vita al calendario “Equilibri naturali”, ricordandoci così ogni giorno l’importanza di difendere la natura, proteggerla da stragi sempre inutili, perché sono sempre di più le specie in via di estinzione che rischiano di essere conosciute dai nostri nipoti solo attraverso le foto. Un esempio può essere l’immagine del mese di agosto, che ritrae un esemplare di cinopitechi (Macaca nigra) in uno dei loro ultimi rifugi, la foresta tropicale del Parco Nazionale di Tangkoko nell’isola indonesiana del Sulawesi. A questo proposito l’autore racconta «Ho trascorso cinque settimane in compagnia di un gruppo di primati fino a riuscire a farmi accettare: ho vissuto incontri unici, potendo osservare da vicino l’attività all’interno del gruppo, quasi come se fossi uno di loro. È stato un vero privilegio. Oggi questi macachi sono seriamente minacciati: la foresta scompare sempre più rapidamente e il bracconaggio sta riducendo drasticamente la popolazione in diverse regioni. Il futuro della specie è quanto mai incerto».

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Fujifilm F770 EXR una piccola con GPS, zoom 20x che genera immagini 3D

Pubblicato il 19 novembre 2012 in Fotocamere Compatte, Fotografia digitale, Fotografia naturalistica, Fujifilm, Trekking fotografico, Unità GPS da Alberto Berlinghieri

Finepix 770 EXR front www.fotoguida.it
La Fujifilm FinePix 770 EXR, erede della famosa F600 EXR da cui deriva, grazie al GPS integrato, una delle tante novità, offre la possibilità di memorizzare con precisione (geo-localizzare) la posizione in cui è avvenuto lo scatto. Altre caratteristiche principali di questo piccolo gioiellino sono i suoi 16 megapixel, uno zoom 20x capace di un’escursione da 25 a 500mm (equivalenti nel formato 24×36) e la capacità di mettere a fuoco in soli 0,16 secondi. Volete saperne di più?

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Olympus SP820UZ la bridge superzoom in arrivo dal Photokina

Pubblicato il 20 settembre 2012 in Fotocamere Bridge, Fotocamere Superzoom, Fotografia digitale, Fotografia naturalistica, Olympus, Photokina 2012 da Ezio Rotamartir

Olympus Stylus SP820UZ fotoguida.itDirettamente dal Photokina 2012 di Colonia arriva una grande novità nel mondo delle bridge: parliamo della Olympus SP820UZ dotata di uno zoom 40x, che offre un’estensione che va da supergrandangolare 22,4mm all’impressionante tele 896mm (sempre in valori equivalenti al formato pieno), e di un peso davvero contenuto. A chi non trovasse sufficiente il livello di ingrandimento ottico la Olympus SP820UZ, dove queste ultime due lettere stanno a indicare proprio la categoria delle fotocamere dotate di “ultra zoom”, mette a disposizione un ulteriore moltiplicatore digitale 2x per avere a disposizione un obiettivo adatto alla caccia fotografica (o agli adetti al controspionaggio…) di ben 1.792mm di focale: sufficienti?

Leggi il resto di questo articolo →

Share