L’occhio e lo smartphone. Puntata 51

Pubblicato il 31 ottobre 2014 in Filtri fotografici, Fotografia digitale, L'occhio e lo smartphone, Smartphoneography da Adriano Bernacchi

Smartphoneography | Fotoguida.itUna app al giorno potrebbe anche togliere il medico d’intorno per quanto mi sembri abbastanza improbabile; se invece intendiamo dedicare una giornata di test a una determinata app vuol dire approfondirne le caratteristiche e comprenderne al meglio le possibilità.

L’ultima app in ordine di tempo alla quale ho dedicato un’intera giornata di prove è “Photo FX” della Tiffen. Questo nome ci riporta al produttore di filtri in vetro più noto per gamma di prodotti, per qualità e per metodo di fabbricazione. Si tratta infatti di vetri ottici colorati in pasta mentre altri produttori (ad esempio Kodak con la gamma Wratten) preferiscono incollare letteralmente tra due vetri ottici (vetri con le facce perfettamente parallele e comunque di qualità) un foglio di gelatina con il colore e la trasparenza destinate a quel filtro della gamma.

Tiffen ha creato una serie di filtri elettronici con la gamma completa dei propri filtri in vetro ma con un numero incredibile di parametri da variare per ogni funzione.

C’è una prima scelta da fare ed è quella del filtro da usare; dopodiché è possibile ricercare, nella vasta gamma di sfumature del filtro stesso, tonalità, sfumature del colore di base e contrasto. Sono tutte funzioni a parametri variabili: sullo schermo del dispositivo è sempre visibile l’originale per un confronto continuo sulle correzioni apportate, mentre l’immagine in lavorazione può essere ingrandita.

Nella gamma dei filtri disponibili Tiffen Photo FX contiene anche quelli voluti e studiati appositamente su specifiche del DP Vittorio Storaro.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

L’occhio e lo smartphone – Puntata 34

Pubblicato il 13 giugno 2014 in Applicazioni, Filtri fotografici, Fotografia digitale, L'occhio e lo smartphone, Smartphoneography, Tutorial da Adriano Bernacchi

Smartphoneography | Fotoguida.itQuasi tutte se non tutte le Case costruttrici di ottiche o di pellicole offrivano una relativa serie di filtri: ecco dunque che Arri aveva una propria serie, pochi filtri colorati in pasta, mentre Kodak con i suoi set di filtri Wratten disponeva di una vasta gamma di prodotti: il Wratten Technical Set era composto da 8 filtri, il Wratten Photometric Set di 8 filtri, seguiti dai due kit di 50 e/o 24 Wratten Laboratory Set.

Stupisce o fa sorridere oggi che questi due ultimi set fossero forniti in cassetta di mogano munita di serratura e chiave, come si premurava di specificare la pubblicazione Kodak “Wratten Light Filters”. Questi erano dedicati più che altro alla fotografia scientifica, mentre per la fotografia classica la gamma era ancora più vasta comprendendo filtri per il colore e per la conversione delle pellicole da tungsteno a luce solare e viceversa, ognuno dei quali in una gamma numerosa di densità, e filtri per il bianco e nero.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

I filtri Cokin arrivano sulle fotocamere mirrorless

Pubblicato il 21 novembre 2012 in Filtri fotografici, Fotocamere Mirrorless da Lanfranco Spatari

Kit filtri Cokin Snap! per mirrorlessSinora appannaggio di reflex e macchine fotografiche dotate di obiettivi di dimensioni standard, i filtri fotografici sono sempre rimasti al di fuori della portata delle fotocamere mirrorless e delle loro lenti compatte. Ora Cokin ha realizzato un kit apposito per questa classe di apparecchi: si tratta di Snap!, una soluzione che comprende un anello adattatore, un porta-filtri del sistema Cokin “A”, un filtro Neutral Density (ND4) e un filtro graduato “Tramonto”. Il kit è rivolto agli appassionati di fotografia che vogliono essere creativi fin dal momento dello scatto evitando il più possibile gli interventi di postproduzione al computer.

I filtri Neutral Density sono utilizzati per ridurre la quantità di luce che raggiunge il sensore della fotocamera, permettendo di diminuire la velocità dell’otturatore per ottenere motion blur (cascate, mare, nuvole…) e/o per ridurre la profondità di campo in condizioni di forte luminosità. Dal momento che sono filtri ND “neutri” non interferiscono nella resa del colore. ND4 riduce la quantità di luce di un fattore di due diaframmi.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Nuova linea di filtri polarizzatori in arrivo da Hama

Pubblicato il 8 novembre 2012 in Accessori fotografia digitale, Filtri fotografici, Fotografia digitale, Novità! da Lanfranco Spatari

polarizzatore Hama fotoguida.it fotografia digitaleÈ in arrivo, distribuita da Mtrading di Opera, la nuova linea di filtri polarizzatori circolari Hama, marchio storico degli accessori fotografici che, da sempre, coniugano la qualità con un prezzo molto competitivo; in particolar modo la nuova linea, grazie alla attenta catena produttiva, è capace di offrire i prodotti a prezzi davvero competitivi, alla portata di ogni fotografo.

I filtri polarizzatori circolari rappresentano da sempre uno dei principali accessori presenti nella borsa di un fotografo poiché donano alle immagini colori brillanti oltre a rimuovere i riflessi dalle superfici come vetro o acqua. Inoltre, con l’aumentare del contrasto cresce anche il senso di profondità di un’immagine, facendo apparire, ad esempio, i cieli più azzurri e le nubi più bianche.

L’uso del vetro ottico e il trattamento multistrato, uno su ogni lato del filtro, garantiscono standard di qualità davvero elevati. La nuova linea comprende filtri con diametri standard da 52, 55, 58, 62, 67, 72 e 77mm con montatura in metallo e vernice nera antiriflesso, tutti di uno spessore di 6 mm e doppia filettatura, anche sulla parte anteriore.

Share