Turchia, Birmania, Hong Kong: i viaggi fotografici di ODtravel

Pubblicato il 13 settembre 2014 in Corsi fotografia, Tutorial, Viaggi fotografici da Alberto Berlinghieri

Viaggi fotografici: Hong Kong e Macao con ODtravelDestinazioni suggestive da visitare con una guida esperta coadiuvata da un fotografo professionista, in piccoli gruppi e con un programma personalizzato secondo le esigenze e le opportunità fotografiche con la collaborazione di un tour operator di alto livello: queste, in sintesi, le caratteristiche che contraddistinguono il ricco catalogo di ODtravel, i viaggi fotografici che Osservatorio Digitale (la testata che pubblica Fotoguida.it) ha voluto per i propri amici e lettori. E a viaggiare si inizia subito in compagnia di Max De Martino, fotografo che i lettori di OD e gli ascoltatori del podcast OD2GO conoscono bene, che partirà a inizio novembre con una spedizione di street photography a Istanbul seguita da una puntata in Cappadocia, mentre a fine novembre e agli inizi di dicembre sarà in Myanmar sulle orme birmane di Tiziano Terzani. Nuovo anno, nuovo viaggio fotografico: il 2015 si apre subito con Hong Kong e Macao, luoghi di grande fascino ma anche ideali per qualche acquisto tecnologico natalizio differito. Ma i posti sono davvero limitati e le prime prenotazioni si chiudono già a fine settembre: per i programmi completi e tutte le informazioni del caso vi rimandiamo all’apposito sito per tenervi sempre aggiornati con i grandi viaggi fotografici di Osservatorio Digitale.

Share

Un workshop in alta quota sugli alpeggi aostani

Pubblicato il 6 giugno 2014 in Corsi, Corsi fotografia da Steed Kulka

Workshop “Sentire l'aria, sulle orme di un giovane pastore” | Fotoguida.itNel ricco e variegato panorama di workshop fotografici, la scuola di fotografia e video Immagini d’Ambiente ha messo a punto una proposta davvero originale: un reportage fotografico di tre giorni seguendo un giovane pastore mentre accompagna il suo gregge in alta quota ai piedi dei ghiacciai della Valle d’Aosta. Un workshop insolito che si terrà dal 25 al 27 luglio 2014 nell’alta valle di Gressoney con un programma che comprende riprese all’alba e al tramonto sul massiccio del Monterosa, prove di fotografia notturna e scatti macro delle fioriture degli alpeggi. Sarà l’occasione per affrontare o ripassare le tematiche di base della fotografia naturalistica e di paesaggio, dagli aspetti tecnici legati alla fotocamera fino agli elementi più squisitamente creativi come composizione ed interpretazione dell’immagine.

Il workshop è tenuto da Andrea Taglier, co-autore nel 2010 di un libro e di un film intitolati “Sentire l’Aria” che hanno documentato il lavoro (ma più correttamente la scelta di vita) di un neopastore biellese; riprendendo quell’esperienza, non a caso il workshop di quest’anno è intitolato “Sentire l’aria, sulle orme di un giovane pastore”. Tutte le informazioni sono consultabili sul sito della scuola Immagini d’Ambiente.

Share