Profoto D2: il lampo scende a 1/63000″

Pubblicato il 15 settembre 2016 in Flash, Profoto da

Se il vostro modo di fotografare ha preso una nuova svolta creativa grazie alla diffusione delle diverse tecnologie di sincronizzazione flash ad alta velocità, accoglierete con interesse l’ultima novità di Profoto in questo campo. La Casa svedese ha infatti presentato Profoto D2, il monotorcia più veloce al mondo che abbina la capacità di esporre fino a 1/8000 di secondo con lampi della durata minima di 1/63000 di secondo, e tutto con una cadenza degli impulsi che può arrivare fino a 20 flash al secondo.

Compie così un ulteriore passo avanti la tecnologia High Speed Sync (HSS) introdotta a fine 2014 sui modelli Profoto B1. Con la possibilità di lavorare in modalità manuale o TTL, la conservazione della durata selezionata del lampo sull’intera gamma di potenza – 10 stop di variabilità definibile dall’utente a passi di 1/10 – e un accurato mantenimento del colore della luce, il Profoto D2 è disponibile nelle due varianti da 500 Ws (con durata del flash compresa tra 1/2600 e 1/63000 di secondo, tempi di ricarica tra 0,03 e 0,60 secondi) e da 1000 Ws (con durata del flash compresa tra 1/1600 e 1/50000 di secondo, tempi di ricarica tra 0,03 e 1,20 secondi) con la possibilità di montare un bulbo flash opzionale al quarzo.

Profoto D2 | Fotoguida.itDiverse le configurazioni in kit proposte per il Profoto D2, che è ovviamente compatibile con tutti gli accessori Light Shaping Tools. Il remotaggio dei monotorcia avviene con i consueti telecomandi Air Remote, disponibili in versione TTL per Canon e Nikon e in versione manuale per la maggior parte delle fotocamere di altri produttori. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Grange, il distributore italiano di Profoto.

Share