Rogue FlashBender 2

Pubblicato il 30 agosto 2016 in Accessori fotografia digitale, Flash, illuminazione da

Rogue FlashBender 2 Kit - Fotoguida.itQuando si comincia a fare fotografia con i flash montati sulla fotocamera, per intenderci quelli comunemente chiamati “speedlite” o “cobra”, ci si rende conto in fretta che spesso risultano carenti nel modo in cui trattano e modellano la luce. In effetti sono nati con l’unica funzione di illuminare una scena al fine di rendere possibile lo scatto di un’immagine che, altrimenti, sarebbe risultata decisamente sotto esposta. Nel corso degli anni, anche questo tipo di illuminatore si è evoluto al punto che oggi i più moderni sono molto potenti e godono di tutta una serie di funzioni un tempo solo immaginabili. Nonostante ciò resta il fatto che la luce emessa è di un solo tipo e, al limite, la si può “ammorbidire” o attenuare con una lente integrata nel flash stesso. Un po’ pochino in effetti per controllare la luce in maniera più precisa.
Talvolta però anche gli utilizzatori più abili, quelli che ad esempio utilizzano più di un flash per illuminare una scena, si trovano di fronte alla necessità di intervenire sulla luce prodotta come se stessero lavorando con flash professionali da studio, dotati di tutta una serie di accessorista dedicata e, molto spesso, gravata da un costo in linea con gli illuminati ai quali abbinarla. E allora ecco che le scuse su una foto non proprio venuta come si vorrebbe cominciano ad arrivare a pioggia: ecco quindi una soluzione davvero interessante proposta da ExpoImaging con il suo super kit Rogue Flashbender 2.

i tratta di un kit assolutamente completo (non crederete ai vostri occhi quando comincerete a posizionare sulla scrivania tutti i pezzi contenuti nel kit) formato da piccoli soft box, da filtri colorati, da diffusori e modificatori della luce di ogni tipo: assolutamente geniale e portatile, con la comoda borsa fornita in dotazione. Vediamo con ordine da che cosa è composto l’intero kit.

Prima di tutto troviamo due riflettori di colore bianco, i FlashBender 2, di seconda generazione, che si possono montare sui flash per controllare il modo in cui la luce illuminerà la scena. Sono di due dimensioni, 10”x7” e 10”x11”, con due e tre punti di regolazione, rispettivamente, che permettono di indirizzare con precisione il fascio luminoso. Rispetto alla serie precedente sono più leggeri di circa il 20% e sono completamente ripiegatili così da poterli riporre con facilità nella borsa o nello zaino.
Di grande ingegno il sistema di griglie, utilissime per indirizzare con precisione il fascio luminoso sul soggetto, di tre tipi, sovrapponibili tra loro, che permettono di realizzare angoli diversi da qui il nome Flash Grid 2 3-in-1 Staking System. La prima produce una deviazione di 45° mentre la seconda di 25°. Sovrapponendole si ottiene un’angolazione di 16°.

Questa nuova versione aggiornata è anch’essa più leggera e dispone di sistemi di ancoraggio più stabili e facili da utilizzare. Tutte le griglie possono anche essere utilizzate con una serie di gelatine colorate in dotazione (20).

Nel kit trovano posto anche due pannelli diffusori, di dimensioni diverse, 9”x8” e 9”x4,5” che aiutano a realizzare una luce più morbida e diffusa. Si attaccano al flash attraverso gli appositi allacciamenti che si trovano sui lati dei diffusori.

Passiamo ora ad analizzare i set di filtri di correzione e colorati disponibili nel kit sia per le griglie sia per i soli flash.

Prima di tutto prendiamo in esame i filtri (20) da montare sui flash per modificarne il colore del lampo. È possibile scegliere tra varie tipologie di filtri Lee colorati per dare un tocco di colore alle immagini oppure le gelatine di correzione per meglio bilanciare la luce del flash con quella ambiente. L’area di copertura è sufficiente per potere essere utilizzata con ogni tipologia di flash (con un’area da 7,6×6,3 cm);  la lunghezza totale dei filtri è di 15,2 centimetri, comprese le linguette per il loro montaggio sul flash. Ogni singolo filtro o gelatina è contraddistinto dal nome Lee e riporta il numero di f/stop persi con il loro impiego; quando è disponibile vi è anche il valore della temperatura colore in Kelvin, tutto stampigliato su ogni filtro: tutti i valori sono stati misurati in laboratorio con apparecchiature Sekonic.

I filtri possono essere montati sui flash grazie a delle semplici bande elastiche incluse ovviamente nel kit.

Filtri di correzione:

  • 1/2 CTB (da 3200K a 4300K)
  • Full CTO (6500K to 3200K)
  • 1/2 CTO (da 6500K a 3800K)
  • 1/4 CTO (da 6500K a 4600K)
  • Plus Green (cc30 Verde)
  • Heavy Frost Diffusion

Filtri colorati:

  • Yellow/Red Filters: Chocolate
  • Smokey Pink
  • Follies Pink
  • Bright Red
  • Rust
  • Dark Salmon
  • Oklahoma Yellow
  • Medium Yellow
  • Green/Blue Filters: Deep Purple
  • Special KH Lavender
  • Just Blue
  • Medium Blue Green
  • Steel Green
  • Moss Green.

Rogue Flashbender adattatore per gliglie - Fotoguida.itLe stesse caratteristiche e lo stesso numero di filtri (20) li ritroviamo nel kit dedicato alle griglie. I filtri di correzione cromatica possono essere inseriti facilmente davanti alla griglia. Vediamo quali sono i filtri disponibili.

Filtri di correzione:

  • 1/2 CTB (da 3200K a 4300K)
  • Full CTO (6500K to 3200K)
  • 1/2 CTO (da 6500K a 3800K)
  • 1/4 CTO (da 6500K a 4600K)
  • Plus Green (cc30 Verde)
  • Heavy Frost Diffusion

Filtri colorati:

  • Yellow/Red Filters: Chocolate
  • Smokey Pink
  • Follies Pink
  • Bright Red
  • Rust
  • Dark Salmon
  • Oklahoma Yellow
  • Medium Yellow
  • Green/Blue Filters: Deep Purple
  • Special KH Lavender
  • Just Blue
  • Medium Blue Green
  • Steel Green
  • Moss Green.

I prodotti Rogue sono distribuiti in Italia da Apromastore Srl: il kit, disponibile a 165,00 Euro ivati, si può trovare a questo indirizzo web.

Share