Canon Powershot G5 X e G9 X

Pubblicato il 13 ottobre 2015 in Canon, Fotocamere Compatte da

Canon PowerShot G5 X fotocamera compatta | Fotoguida.itCon i modelli Powershot della serie G, Canon intercetta da tempo una fascia di utenza interessata a fotocamere che uniscano la praticità delle compatte con caratteristiche più avanzate in termini di sensori, ottiche e funzionalità. Si tratta di un segmento premium per il quale non vengono lesinate le attenzioni, come testimoniato dall’introduzione dei modelli X contraddistinti da sensori di maggiori dimensioni (1″ contro i classici 1/1,7″-1,8″ delle PowerShot G originarie) e dalla frequenza con cui vengono presentate al mercato nuove proposte. Dopo l’arrivo estivo della G3 X, ecco in vista del Natale ben due novità con gli annunci della PowerShot G5 X e della Powershot G9 X: si tratta di fotocamere che condividono lo stesso cuore (un sensore CMOS da 20,2 megapixel associato a un processore DIGIC 6 con sensibilità nativa 125-6400 ISO) ma che differiscono per il tipo di utilizzatore cui si rivolgono.

Canon PowerShot G9 X fotocamera compatta | Fotoguida.itCon il mirino elettronico da 2,36 milioni di punti, il display posteriore ribaltabile, la slitta portaflash e soprattutto il luminoso zoom 25-100mm equivalente f/1,8-2,8, la Canon PowerShot G5 X è stata progettata per essere una sorta di reflex miniaturizzata: un modello alternativo a molte mirrorless laddove le dimensioni del sensore non siano un requisito prioritario. Più lineare nelle forme e nelle caratteristiche è invece la Canon PowerShot G9 X, dotata di un più tranquillo zoom 28-80mm equivalente f/2,0-4,9 e disegnata per chi preferisce per scelta o abitudine l’ergonomia tipica di una macchina compatta.

Da notare come entrambi i modelli possiedano un display touch, connettività Wi-Fi e NFC, un tempo minimo di esposizione di 1/2000 sec. e la possibilità di estendere la sensibilità a 12.800 ISO. In arrivo tra ottobre e novembre 2015, sono confrontabili come sempre sul comparatore di Fotoguida.

Share