Profoto D1

Pubblicato il 22 aprile 2015 in Fotografia digitale, illuminazione, Profoto da

Flash monotorcia Profoto D1Il flash monotorcia Profoto D1 è uno dei più moderni e utilizzati flash da studio dell’ultima generazione. Disponibile in tre diverse potenze (250, 500 e 1.000 watt) è capace di assicurare al fotografo una quantità di luce sempre costante durante il corso delle sessioni di shooting, grazie anche ai 7 stop di potenza disponibili, con incrementi di 1/10 di stop, che offrono un’estrema flessibilità e precisione epossono essere facilmente controllati attraverso un grande display a led posto sulla parte posteriore del flash. A proposito degli illuminatori di questo tipo si potrebbero scrivere intere pagine solo per raccontare le loro qualità, anche solo confrontandoli con i flash a slitta di uso comune, fossero anche quelli di tipo professionale: un’idea è possibile farsela velocemente leggendo la rubrica Storie di Luce su osservatorio digitale dove si parla proprio del Profoto D1 usato in studio anche come singola sorgente di luce. Sì perché, a differenza dei normali flash, una monotorcia di questo tipo permette di gestire e conformare il fascio di luce sul soggetto in mille modi differenti, offrendo al fotografo la possibilità di modellare davvero il soggetto ripreso. Senza parlare del fatto che questo tipo di flash può essere abbinato a una serie davvero vasta di accessori che ulteriormente aiutano a creare un setup di luce perfetto o conforme ai propri desideri e necessità di ripresa.

La caratteristica principale di questi flash è proprio a continuità e la coerenza di illuminazione che offrono: infatti la grande potenza generata viene restituita in termini di lampi continui che possono arrivare anche a più di venti al secondo, sempre con la stessa intensità e temperatura, caratteristica che difetta proprio nei flash a slitta che devono la generazione del loro lampo a un gruppo di batterie stilo solitamente diverse una dall’altra in termini di capacità di potenza. Tutte le pile a stilo, infatti, sono caratterizzate dalla stessa potenza ma è impossibile trovarne due che si comportino esattamente allo stesso modo: lavorando con i generatori esterni questo rischio non si corre di sicuro. È per questo che i professionisti si affidano a questo tipo di apparecchiature quando devono avere sotto controllo l’illuminazione del soggetto. Il D1 si ricarica in tempi che variano tra i due decimi di secondo fino ai due secondi, in rapporto alle condizioni della potenza di flash utilizzata; la durata del lampo è selezionabile e può variare da 1/1.800 di secondo al mezzo secondo.

Lavorando con uno o più monotorce D1 è semplice perché è possibile controllarne l’intensità in modo autonomo e per singola torcia attraverso l’utilizzo del remote Air Remote che viene montato direttamente (volendo) sulla slitta della fotocamera e che permette di far scattare i flash anche da distanze importanti, fino a 300 metri secondo le misurazioni effettuate da Profoto. Oltre alla corretta misurazione della luce prodotta sulla scena ripresa è possibile intervenire modificando in tempo reale la quantità di luce prodotta dal lampo al fine di ottenere un’esposizione perfetta; si possono gestire indipendentemente 8 canali per sei gruppi diversi di flash. Un’altra delle caratteristiche fondamentali di questo tipo di flash è la presenza della cosiddetta luce pilota, una luce continua da 300 Watt che aiuta il fotografo a esporre correttamente e a creare da subito l’atmosfera intorno al soggetto; l’intensità di questa luce è selezionabile tra quattro diversi modi: On, Off, Proportional e Free (impostazione manuale).

Kit di vendita Profoto D1In opzione è possibile collegare il D1, o i gruppi di D1, anche al computer, PC o Mac, attraverso l’accessorio Air USB for PC che permette di controllare in remoto e senza fili l’intero sistema di flash.

Sul corpo dell’illuminatore è presente una guida per l’innesto degli ombrelli riflettenti o diffusori mentre, con appositi anelli adattatori, si possono utilizzare tuti gli accessori e la gamma di softbox che Profoto ha in catalogo. L’alimentatore del Profoto D1 si collega e si adatta automaticamente a tutte le tensioni tra i 100 e i 240 Volt.

Share