Lexar multilettori Thunderbolt 2

Pubblicato il 22 luglio 2014 in Accessori fotografia digitale, Fotografia digitale, Lexar da

lexar multibay dock - Fotoguida.itLa crescente quantità di dati che un fotografo professionista e non mediamente riporta dopo un viaggio è cresciuta a dismisura negli ultimi tre anni. Le schede di memoria sono diventate sempre più capienti, oltre che veloci, così come la dimensione dei file RAW prodotti dalle recenti fotocamere. Insomma, al rientro, ci si ritrova con molto lavoro da fare, soprattutto nella fase di backup dei dati e di trasferimento delle immagini dalle schede al computer. Questa fase può impiegare davvero molto tempo a esaurirsi, anche ore a volte, quindi Lexar ha pensato bene di correre in aiuto ai propri utenti proponendo un nuovo sistema di lettura che prevede l’impiego di moduli differenti da inserire in un apposito dock ora dotato di interfaccia Thunderbolt 2, capace di un transfer rate addirittura quattrovolte superiore a quello offerto dalla recente interfaccia USB 3.0.

Il bello del sistema, oltre alla grande velocità, sta nella contemporaneità del trasferimento dei dati dai vari slot. Ad esempio è possibile che nel dock, capace di contenere fino a quattro moduli diversi, siano inseriti un modulo per la lettura delle schede CompactFlash, uno per le XQD, uno per le schede SecureDigital e, perché no, un modulo di memoria ultra veloce da 512GB su cui copiare i file presenti sulle tre schede inserite, come backup oppure come buffer rapidissimo dal quale si prenderanno le immagini da sviluppare digitalmente.

Al tempo stesso sarà possibile lanciare la lettura delle schede inserite affinchè i file in esse contenute vengano trasferiti sul nostro computer o su un disco rigido esterno, tutti allo stesso tempo, garantendo così un enorme risparmio di tempo di download.

La grande versatilità del sistema prevede anche la possibilità di estrarre uno o più moduli dal dock per portarli con sé e utilizzarli singolarmente collegati al computer, qualora ce ne sia la necessità.

Share