Sony A77 II, l’autofocus è il suo punto di forza

Pubblicato il 2 maggio 2014 in Fotocamere DSLR, Fotocamere reflex, Reflex APS-C, Sony da

Sony SLT-A77 II | Fotoguida.itSony rinnova la propria reflex a specchio traslucido dedicata all’utenza esperta presentando la Sony A77 II, una DSLR costruita intorno a un sensore Exmor CMOS in formato APS-C da 24,3 megapixel con sensibilità massima di 25.600 ISO (lo stesso adottato nella A7R e nella A6000) e un sistema autofocus a rilevamento di fase da 79 punti, di cui 15 a croce. Come ormai diffuso sul mercato fotografico, è proprio la sezione autofocus ad essere stata oggetto delle maggiori attenzioni dei progettisti della A77 II: oltre alla ragguardevole dotazione di punti di rilevamento, attualmente la più elevata tra gli apparecchi della categoria, Sony ha integrato al centro del sensore un punto di messa a fuoco automatica capace di supportare l’apertura massima di f/2,8 per migliorare la resa in presenza di obiettivi a grande apertura e basse condizioni di illuminazione (-2 EV a 100 ISO). Gli algoritmi del sistema autofocus prevedono poi i movimenti del soggetto combinando i dati di posizione con quelli di misurazione, mentre la funzione AF Lock-on aggancia il soggetto riconoscendone colore e posizione nell’inquadratura. Interessante anche la funzione Eye AF, che mantiene la messa a fuoco bloccata sugli occhi dei soggetti umani inquadrati. Ed è anche grazie alle capacità del nuovo sistema AF abbinate al processore Bionz X che la Sony A77 II può scattare a raffiche di 8 frame al secondo che salgono a 12 selezionando la modalità Continuous Advance Priority AE.

Sony SLT-A77 II | Fotoguida.itPer quanto riguarda il corpo macchina, la Sony A77 II è realizzata in lega di magnesio con guarnizioni antipolvere e antiumidità; al mirino elettronico OLED XGA si affianca un display LCD posteriore da 3″ e 1.228.800 punti orientabile in tre direzioni. È presente un modulo Wi-Fi per connettività one-touch con smartphone e dispositivi Android compatibili con NFC. La sezione video consente invece di riprendere Full HD 60p e 24p salvando in formato AVCHD 2.0 con possibilità di regolare la sensibilità del tracking AF, misurare i livelli audio, attivare la funzione Zebra e mandare il segnale a dispositivi esterni mediante segnale HDMI pulito.

La nuova Sony A77 II sarà disponibile dall’estate 2014 a partire da 1.200 euro. Tutte le caratteristiche tecniche sono consultabili e confrontabili come sempre sul comparatore di Fotoguida.

Share