Canon brevetta uno zoom quasi 100x

Pubblicato il 30 dicembre 2013 in Canon, Fotocamere Bridge, Fotocamere Superzoom da

futuristic canon sx100hs | Fotoguida.itIn attesa del nuovo anno e dell’apertura dell’International CES di Las Vegas, dal 7 al 10 di gennaio, qualche anticipazione arriva direttamente dal Giappone e da casa Canon che, di recente, ha depositato un brevetto per un’ottica zoom che arriva quasi a sfiorare il fattore di ingrandimento tra le lunghezze focali disponibili vicino al 100x.

Anche se le fotocamere bridge cosiddette superzoom non sono molto apprezzate dal mondo della fotografia professionale e tradizionalista, incontrano grande successo di pubblico tra gli amatori e i turisti con velleità fotografiche spinte. Una superzoom permette infatti di avere a portata di mano una fotocamera in grado di scattaere ottimi panorami con il suo grandangolo ma di immortalare anche particolari di un soggetto lontanissimo grazie alla potenza del suo supertele. Esempi recenti sono la Canon SX50 o la Lumix FZ72 che, col suo potente zoom 60x, guida la classifica delle bridge più versatili e potenti.

Canon, ancora una volta, vuole lasciare la concorrenza nella polvere brevettando una nuova ottica dotata di 13 lenti raccolte in 10 gruppi che, confrontata con quella che attualmente equipaggia la bridge 50x della casa, porterebbe a un’escursione possibile a qualcosa come uno zoom capace di variare tra i 20 e i 1.920 millimetri che, se non è proprio pari a cento volte, poco ci manca.

Qui non si tratta di rumors (perché sapete bene che a Fotoguida non piacciono le voci di corridoio o, spesso, di portineria) ma di un fatto concreto come il deposito di un brevetto internazionale. Se poi questo, come prevediamo, porterà allo sviluppo e al rilascio di nuovi prodotti sarà solo il tempo a dirlo.

Per ora non possiamo che augurarci di sì e augurare a tutti un felice anno nuovo!

 

Share