Lumix GM1, due etti di tecnologia concentrata

Pubblicato il 18 ottobre 2013 in Fotocamere Mirrorless, Micro Quattro Terzi, Panasonic da

Panasonic Lumix GM1 mirrorless digitale Micro Quattro Terzi | Fotoguida.itSfruttando appieno i margini di manovra consentiti dal concetto costruttivo tipico delle fotocamere mirrorless, Panasonic introduce un’altra ILC (Interchangeable Lens Compact) in formato Micro Quattro Terzi che concentra il meglio della tecnologia fotografica digitale in un corpo macchina davvero minuscolo per una fotocamera a ottica intercambiabile: soltanto 204 grammi di peso (scheda di memoria e batteria incluse) per 98,5 x 54,9 x 30,4 mm di dimensioni. La nuova Lumix DMC-GM1 cela però al suo interno lo stesso potente sensore CMOS da 16 megapixel che equipaggia la Lumix DMC-GX7, cui si affiancano un avanzato sistema autofocus a 23 punti AF, un touch-screen da 3 pollici e 1.360.000 punti di risoluzione, e la connettività Wi-Fi integrata. Completano le caratteristiche di questo piccolo capolavoro di tecnologia una velocità dell’otturatore di 60 – 1/16000, il supporto video Full HD 1080/60i e la sensibilità ISO estesa 125-25600.

La nuova DMC-GM1, le cui caratteristiche complete sono come sempre consultabili sul comparatore di Fotoguida, a titolo di esempio dovrebbe avere un prezzo per gli Stati Uniti di 749 dollari per il kit con il nuovo zoom 12-32mm F3.5-5.6 Lumix G Vario equivalente a un 24-64mm nel formato 35mm, annunciato in contemporanea, che a fotocamera spenta ha ingombri comparabili a un’ottica tipo “pancake”. La disponibilità commerciale della nuova Lumix GM1 è prevista per metà novembre 2013.

Share