Sony RX10, la bridge di classe

Pubblicato il 16 ottobre 2013 in Fotocamere Bridge, Sony da

Sony Cyber-shot RX10 fotocamera bridge | Fotoguida.itDopo le compatte e le mirrorless di fascia alta, ecco ora un modello “premium” annunciato nel segmento delle fotocamere bridge: è la nuova Sony Cyber-shot RX10, una macchina equipaggiata con un sensore CMOS retroilluminato Exmor R in formato 1″ da 20,2 megapixel mutuato dalla Sony RX100 II con un obiettivo Carl Zeiss Vario-Sonnar T* 24-200mm (equivalente nel formato 35mm) con apertura massima f/2.8 sull’intera escursione focale e supporto macro con distanza minima di messa a fuoco pari a 3 cm. Un nuovo processore BIONZ X triplica la velocità di elaborazione delle versioni precedenti promettendo maggiore reattività dell’apparecchio e, soprattutto, nuovi algoritmi per la riduzione del rumore all’interno di aree specifiche.

Lo stesso processore viene sfruttato dal nuovo meccanismo Direct Drive SSM utilizzato per l’autofocus, un elemento che continua essere oggetto di importanti investimenti da parte dei produttori di fotocamere. Il corpo macchina della Sony RX10 comprende un mirino OLED da 1.440.000 punti e un display LCD ribaltabile da 3″, oltre alle tecnologie di connettività Wi-Fi e NFC. La sezione video prevede capacità di registrazione Full HD 1920×1080 60p/25p con pieno controllo dell’esposizione (P, Av, Tv, M a scelta), un’uscita video HDMI e un adattatore opzionale con ingresso XLR bilanciato per microfono esterno. La slitta per il flash, del tipo Multi Interface Shoe, incorpora l’interfaccia intelligente Sony dedicata agli accessori esterni.

La nuova Sony Cyber-shot RX10 sarà in commercio dal mese di novembre 2013 al prezzo di 1.199 euro IVA compresa. Tutte le specifiche tecniche della Sony RX10 sono consultabili e confrontabili sul comparatore di Fotoguida.

Share