A7 e A7R: Sony lancia le prime CSC full-frame “consumer”

Pubblicato il 16 ottobre 2013 in Fotocamere full-frame, Fotocamere Mirrorless, Sony da

Sony Alpha 7R mirrorless full frame | Fotoguida.itCon queste due nuove CSC (Compact System Camera) della serie Alpha – A7 e A7RSony si è data un obiettivo quanto mai ambizioso: avvicinare il consumatore al mondo della fotografia digitale a pieno formato. Esternamente le due mirrorless, attualmente le fotocamere full frame a ottica intercambiabile più compatte e leggere del mercato – 474gr la prima e 465gr la seconda, sono praticamente indistinguibili fra loro, essendo caratterizzate da un corpo macchina in lega di magnesio contraddistinto da un alloggiamento in stile pentaprisma per il mirino elettronico da 2.359.000dpi con ingrandimento di 0,71x e copertura del 100%, un’impugnatura di generose dimensioni e molteplici controlli manuali.

Le principali differenze si trovano all’interno: la A7R – il modello che strizza l’occhio anche al professionista, incorpora un sensore CMOS da 36 megapixel senza filtro ottico passa basso, che dovrebbe assicurare superiori livelli di nitidezza dell’immagine, mentre l’autofocus è a rilevamento di contrasto con 117 punti AF; la meno costosa A7 invece si “accontenta” di un sensore da 24 megapixel con filtro passa basso e un autofocus on-chip a rilevamento di fase a 25 punti AF. Completano le caratteristiche di queste mirrorless top di gamma un nuovo processore BIONZ X, un display LCD XGA OLED ‘Tru-finder’ da 3 pollici orientabile da 1.230.000 punti, la connettività Wi-Fi via NFC, la sensibilità ISO 100-25600 e il supporto video full HD 1080p60. L’attacco è il tradizionale Sony NEX E ma per sfruttare appieno le caratteristiche del sensore full-frame queste due fotocamere richiedono le nuove ottiche serie FE presentate contestualmente.

Poiché gli obiettivi esistenti per le CSC in formato APS-C Sony NEX, pur funzionando perfettamente sulle Sony A7/A7R sono soggetti all’inevitabile “crop” dell’immagine dovuto alle dimensioni superiori del sensore rispetto all’ottica – in pratica il sensore “vede” una scena più grande di quella che vede l’obiettivo, Sony ha messo a punto per le nuove CSC full-frame ben cinque obiettivi della nuova serie FE, destinati nei programmi a salire a 15, compresi un obiettivo macro e un grandangolo, entro il 2015.

Sony Zeiss FE 24-70 F4 | Fotoguida.itSi tratta dello zoom FE 28-70mm F3.5-5.6 OSS, componente del kit base del modello A7 e non venduto separatamente, e di tre ottiche Zeiss: FE 55mm F1.8 ZA Carl Zeiss Sonnar T* (disponibile da gennaio 2014), FE 35mm F2.8 ZA Carl Zeiss Sonnar T* (disponibile da dicembre a 799 euro) e FE 24-70mm F4 ZA OSS Carl Zeiss Vario Tessar T* (nell’immagine a lato, disponibile da febbraio 2014), cui si aggiunge lo zoom serie G FE 70-200mm F4 G OSS del quale non sono ancora noti disponibilità e prezzo.

Restando in tema di prezzi, le caratteristiche al vertice di queste due fotocamere non possono che avere un costo non esattamente alla portata di tutte le tasche: la Sony A7 infatti sarà offerta a 1.499 euro per il solo corpo oppure di 1.799 euro per il kit con lo zoom FE 28-70 F3.5-5.6 OSS, mentre la A7R verrà commercializzata a 2.299 euro per il solo corpo.

Sony A7 e A7R, le cui schede tecniche complete sono presenti nel comparatore di Fotoguida, saranno commercializzata dal mese di dicembre 2013.

Share