Olympus PEN E-P5, tecnologia e stile

Pubblicato il 10 maggio 2013 in Fotocamere Mirrorless, Fotografia digitale, Micro Quattro Terzi, Olympus da

Olympus PEN E-PL5 mirrorless Micro Quattro Terzi | Fotoguida.itDefinita da uno stile volutamente retro come ormai sembra essere caratteristica di molte mirrorless di alta fascia ispirate alle macchine a telemetro di un tempo (nel caso specifico la PEN-F del 1963), la nuova Olympus PEN E-P5 nasconde al proprio interno un engine TruePic VI e un sensore Live MOS da 16,1 megapixel effettivi e sensibilità compresa tra 200 e 25600 ISO mutuato dalla Olympus OM-D E-M5, considerata da molti come la migliore fotocamera appartenente al formato Micro Quattro Terzi. La E-P5 è dotata anche di uno stabilizzatore d’immagine a cinque assi, un display touch inclinabile da 3″ e 1.037.000 pixel, un otturatore meccanico che permette di scattare fino a 1/8000 sec., connettività Wi-Fi e un sistema autofocus FAST AF ultraveloce con funzione Super Spot AF che promette di mettere a fuoco una porzione di inquadratura ancora più circoscritta rispetto allo spot AF comunemente proposto dalle reflex digitali, una possibilità di sicuro interesse per gli appassionati di macrofotografia.

Altre caratteristiche comprendono una velocità di raffica pari a 9 frame per secondo, la modalità Live Bulb con visualizzazione continua dell’istogramma, un intervallometro integrato per produrre sequenze time lapse, un flash interno NG10 (a 200 ISO) e possibilità di controllo wireless dei flash esterni. La sezione audio/video comprende la registrazione di filmati Full HD 1920 x 1080 30p in formato H.264 e un microfono stereo interno (con possibilità di collegamento di un microfono esterno) e registrazione PCM a 16 bit e 48kHz.

Compatto e leggero, il corpo della E-P5 è completamente realizzato in metallo con una particolare attenzione costruttiva che intende richiamare le finiture artigianali delle fotocamere analogiche di un tempo. In particolare sono disponibili diversi grip opzionali tra i quali uno in legno, per un tocco di stile in più.

Sempre tra le opzioni, Olympus propone anche un nuovo mirino elettronico VF-4 da 2,36 milioni di pixel con fattore di ingrandimento 1,48x (0,74x equivalente nel formato 35mm).

La Olympus PEN E-P5 sarà disponibile da fine giugno a partire da 900 euro solo corpo. Le caratteristiche tecniche complete, con la possibilità di confrontarle con quelle degli altri modelli Olympus PEN o di fotocamere di altri produttori, sono disponibili nel catalogo comparatore di Fotoguida.

Share