Adattatore per obiettivi Canon su Sony NEX, ora anche con autofocus

Pubblicato il 28 novembre 2012 in Accessori fotografia digitale, Canon, Fotocamere Mirrorless, Obiettivi, Sony da

Metabones Smart Adapter II adattatore ottiche Canon su fotocamere Sony NEX con autofocusLa varietà di attacchi esistente nel settore fotografico ha ricevuto un notevole impulso dall’arrivo sul mercato delle fotocamere mirrorless che, per privilegiare compattezza e leggerezza – oltre che per gestire al meglio una distanza di flangia (quella tra ottica e sensore) inferiore rispetto alle reflex – ha spinto diverse Case a realizzare baionette del tutto nuove. Cionondimeno, la necessità per molti utenti di salvaguardare gli investimenti in obiettivi già acquistati in precedenza ha dato altrettanto impulso ai produttori di anelli adattatori, ovvero quelle interfacce che consentono di montare su un sistema le ottiche realizzate per un sistema diverso. Spesso queste soluzioni forniscono un livello di compatibilità basilare evitando, per motivi di praticità, costo e licenze, buona parte di quel dialogo che avviene elettricamente tra il corpo macchina e l’obiettivo: la prima vittima, in questi casi, è la funzione autofocus, paradossalmente una delle più essenziali quando si ha a che fare con apparecchi di dimensioni molto piccole come appunto le mirrorless.

Ora dalla canadese Metabones, una società specializzata in adattatori, arriva la notizia che l’anello Smart Adapter II consente ora di montare obiettivi Canon EF o EF-S su fotocamere Sony NEX conservando le capacità di autofocus. Questa caratteristica richiede tuttavia la disponibilità di lenti Canon recenti, prodotte dal 2006 in avanti, mentre su quelle più vecchie o sulle ottiche EF/EF-S di altri produttori l’autofocus viene disattivato perché non sufficientemente preciso da fornire risultati di buona qualità sulle Sony NEX. Altre funzioni come per esempio il controllo dell’apertura del diaframma, le informazioni EXIF e l’eventuale stabilizzazione restano comunque sempre disponibili.

Esiste però una limitazione, che Metabones evidenzia molto onestamente: la velocità dell’autofocus su Sony NEX con una lente adattata risulta decisamente più lenta rispetto a quella di una reflex o di una Canon EOS M (un esempio di piattaforma mirrorless che conserva il medesimo attacco delle fotocamere di classe superiore) dal momento che per il calcolo della messa a fuoco non viene sfruttato il rilevamento di fase. La compatibilità è assicurata per i modelli NEX-3, C3, 5, 5N, 7, VG-10, VG-20, FS-100 e FS-700 (solo in modalità fotografica).

Il costo dell’adattatore Smart Adapter II con supporto per autofocus è di 399 dollari più eventuali tasse; i possessori di una precedente versione non-autofocus dell’adattatore possono richiedere l’upgrade al costo di 50 dollari per spese di gestione e spedizione.

Per maggiori informazioni: www.metabones.com

Share