Photokina 2012: arriva la Nikon D600, reflex full frame leggera e compatta

Pubblicato il 13 settembre 2012 in Eventi e manifestazioni, Fotocamere DSLR, Fotocamere full-frame, Fotografia digitale, Nikon, Photokina 2012 da

Nikon D600Sarà lanciata in occasione del Photokina 2012 la più piccola e leggera (760 grammi senza batteria) reflex digitale mai realizzata da Nikon nel formato full-frame FX: si tratta della D600, fotocamera impermeabile dotata di un sensore di immagine da 24,3 megapixel che promette alti livelli di dettaglio e di gamma tonale anche in condizioni di scarsa illuminazione grazie anche alla conversione A/D a 14 bit, all’ottimo rapporto segnale/disturbo e all’ampia gamma dinamica anche a sensibilità ISO elevate.

Con una gamma ISO 100-6400, estendibile fino ad un massimo di 25.600 (equivalente) e ad un minimo di 50 (equivalente), la Nikon D600 si avvale di sistemi intelligenti per la riduzione del disturbo in grado di gestire il rumore senza sacrificare alcun dettaglio anche con le impostazioni ISO più elevate.

Il motore di elaborazione immagini è lo stesso EXPEED 3 presente anche nella D4, l’ammiraglia Nikon, per rendere immediate anche operazioni che implicano la gestione di grandi quantità di dati senza perdere in rapidità e qualità. L’elaborazione delle immagini avviene a 16 bit assicurando colori e tonalità estremamente vivaci con gradazioni uniformi, il massimo dettaglio e tonalità che spaziano su tutta la scala, anche scattando in formato JPEG.

Nuovo nella Nikon D600 è invece il sistema AF a 39 punti Multi-CAM4800: compatibile con obiettivi con apertura fino a f/8 e sensibile fino a -1 EV (ISO 100, 20 °C), aiuta a ottenere immagini nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione. Una vasta gamma di modi AF, come AF ad area dinamica e il tracking 3D, consentono di seguire la messa a fuoco anche sui soggetti in movimento più piccoli.

Dalla Nikon D800 è stata invece mutuata la funzione D-Movie multi-area, con la possibilità di riprendere filmati in Full HD (1080p) sia nel formato FX che DX a 30p, 25p e 24p, con opzioni 60p, 50p e 25p a 720p. Un apposito jack consente, poi di utilizzare un microfono stereo esterno, mentre è presente un’uscita audio per le cuffie esterne. L’uscita HDMI senza compressione permette di registrare video non compressi a 1080p su supporti esterni; l’uscita scende automaticamente a 1080i se viene rilevato l’uso di un monitor esterno. I dati non compressi vengono estratti con la dimensione dell’immagine e la frequenza fotogrammi indicate senza la sovrapposizione di informazioni, che possono invece essere visualizzate sul monitor TFT della fotocamera, un display LCD da 3” e 921.000 punti.

Il sistema avanzato di riconoscimento scena della Nikon D600 incorpora un sensore di misurazione esposimetrica RGB da 2016 pixel che analizza l’inquadratura per garantire una precisione straordinaria individuando i volti umani e riconoscendo i colori e la luminosità di una scena come mai in precedenza. Questa analisi viene utilizzata anche come supporto per una messa a fuoco più precisa; l’esposizione automatica e quella flash i-TTL aumentano le opportunità di composizione e illuminazione.

Tra le altre caratteristiche di questa nuova reflex full-frame si segnalano: un tempo di avvio di circa 0,13 secondi e ritardo allo scatto ridotto a circa 0,052 secondi; capacità fps continua di circa 5,5, sia nei formati FX che DX; orizzonte elettronico virtuale a doppio asse visibile sul monitor LCD e nel mirino; otturatore collaudato su 150.000 cicli di scatto con monitoraggio intelligente per auto-diagnostica e un’unità di comando per la riduzione del consumo energetico quando l’otturatore resta aperto per lunghi periodi di tempo durante la registrazione di filmati; miglioramento dell’ergonomia complessiva dell’apparecchio.

Gli strumenti creativi inclusi nella Nikon D600 comprendono funzione HDR (High Dynamic Range) su due scatti, riprese time lapse con riproduzione a velocità variata da 24x a 36.000x rispetto al normale,  controlli immagine per personalizzare scatti e filmati, 19 modi scena, e numerose funzioni di modifica incorporate come correzione occhi rossi e bilanciamento colore, oltre a D-lighting, elaborazione di sviluppo personalizzato RAW e opzioni di ridimensionamento. Gli effetti filtro comprendono Skylight, Cross-screen, Miniatura, Disegna contorno, Bozzetto a colori e Selezione colore. Le opzioni di ritocco rapido includono Controllo distorsione, Distorsione prospettica, Raddrizzamento e Fisheye. È anche disponibile la funzione Modifica filmato che consente di indicare il punto di inizio e fine dei filmati e di salvare solo la porzione prescelta.

Per maggiori informazioni: www.nital.it

 

 

Share