Nikon Coolpix P7700, il “genio portatile”

Pubblicato il 22 agosto 2012 in Fotocamere Compatte, Fotografia digitale, Nikon da

Nikon Coolpix P7700La serie P7000, le top di gamma della famiglia Coolpix, evolve ancora una volta con il nuovo modello P7700, una bridge compatta con sensore CMOS retroilluminato da 12 megapixel, zoom ottico 7,1x da 28-200mm equivalenti con una luminosità f/2.0-4.0.

Stabilizzatore d’immagine, display LCD orientabile da 3,0″ e 921.000 punti, possibilità di salvare le immagini in formato RAW, capacità di ripresa video Full HD 1080p con presa per microfono esterno, sensibilità compresa tra 80 e 6400 ISO equivalenti, tre modalità di raffica (8 fps o 4 fps per un massimo di 6 scatti, oppure 1 fps per un totale di 30 scatti), compatibilità con le schede Eye-Fi X2 e successive per la trasmissione wireless delle immagini, possibilità di montare filtri da 40,5mm e supporto di accessori Nikon come flash esterni, telecomandi e unità GPS completano le caratteristiche della nuova ammiraglia Coolpix che sostituisce il precedente modello P7100 presentato giusto dodici mesi fa dopo un approfondito lavoro che ha interessato soprattutto l’ottica dell’apparecchio, realizzata con due elementi ED per minimizzare l’aberrazione cromatica, un filtro ND per potenziare il controllo dell’esposizione, e un diaframma a sette lamelle per un gradevole effetto bokeh.

La nuova Coolpix P7700 sarà commercializzata a partire da settembre 2012 con un prezzo indicativo al pubblico di 500 euro IVA compresa.

Per maggiori informazioni: www.nital.it

 

Share