Capture One Pro arriva alla versione 9.2

Pubblicato il 23 giugno 2016 in Fotografia digitale, Phase One, Software - Sviluppo digitale da Ulderico Schröder

Capture One Pro 9.2 Fotoguida.itPhase One, produttore dei potenti sistemi fotografici a piattaforma aperta di alta qualità e di software di imaging professionali, presenta oggi Capture One Pro 9.2. Noto per le sue capacità di acquisizione diretta, per una potentissima conversione raw e per gli accurati strumenti di modifica delle immagini, Capture One Pro è considerato da molti professionisti l’applicazione per l’acquisizione e lo sviluppo delle immagini. La release della versione 9.2 migliora ancora il flusso di lavoro basato su fonti di selezioni e metadati, migliorandone ancora la velocità dell’editing.

Tra le nuove funzioni troviamo:

  • Rapido e preciso accesso alle risorse: Selezione da elenco file, selezione per posizione variante e creazione di album da selezione, formano un’ampia gamma di ottimizzazioni per selezioni specifiche;
  • Nuovo flusso di lavoro Valuta e Seleziona con l’utilizzo di “Seleziona Set”: Ora è possibile selezionare un numero di immagini per l’anteprima visore e avanzare tramite il browser per lo stesso numero. La possibilità di navigare all’interno di una selezione per valutare e selezionare le immagini, rende veloci ed efficienti l’editing e il confronto;
  • Il nuovo modulo per la gestione dei colori dei file Tiff di cui dispone Capture One 9.2, offre agli utenti un’anteprima più accurata sui file da applicazioni di ritocco/round trip – ciò rende ancora migliore la gestione dei file Tiff in Capture One;
  • Gli utenti di fotocamere Phase One XF hanno ora la possibilità di accelerare notevolmente il flusso di lavoro con la funzione focus stacking grazie all’applicazione Helicon Focus. Ora è possibile scattare, organizzare, raggruppare, elaborare e impilare in pochi click gli scatti di una stessa immagine;
  • Nuovo Motore per Scorciatoie: La nuova release permette di utilizzare ancora più funzioni con le scorciatoie! Ora è possibile utilizzare le scorciatoie per tutti i cursori, gli utenti possono navigare all’interno delle raccolte di immagini (anche quando queste sono chiuse) e vi è il supporto per le scorciatoie – tutte queste novità offriranno un flusso di lavoro di livello ancora più elevato. Leggi il resto di questo articolo →
Share

Hasselblad X1D

Pubblicato il 22 giugno 2016 in Fotocamere Medio Formato, Hasselblad da Ezio Rotamartir

Hasselblad X1D_Fotoguida.itLa nuova Hasselblad X1D è stata presentata alla stampa in anteprima mondiale via web giusto un paio di ore fa e ha subito suscitato molti “oooh” tra i presenti in sala e sicuramente anche tra gli spettatori online. Effettivamente fa un certo effetto vedere tra le mani del CEO della società, Perry Oosting, una fotocamera dall’aspetto compatto (solo 725 grammi senza ottica) che al suo interno ospita un sensore medio formato, quindi grande il doppio rispetto al pieno formato 35mm, una assoluta prima mondiale. Se proprio volessimo fare un paragone con un’altra mirrorless presentata di recente e molto simile come peso (847 grammi solo corpo), dovremmo farlo con la Leica SL che, però, è una full frame.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Phottix Laso Transmitter per flash Canon

Pubblicato il 8 giugno 2016 in Accessori fotografia digitale, Canon, Flash, Fotografia digitale, illuminazione, Phottix da Ezio Rotamartir

Phottix Laso Transmitter - fotoguida.itSolo qualche anno fa il nome cinese di questo produttore non avrebbe detto molto ai fotografi del mondo occidentale mentre oggi stiamo parlando di un marchio molto conosciuto e apprezzato per la sua vasta gamma di prodotti. Due edizioni fa, al Photokina 2012, Phottix aveva uno spazio non proprio grande e neppure nei padiglioni migliori, a differenza di quanto accadde due anni dopo quando la trovammo nel padiglione dei produttori di flash e apparecchiature di illuminazione con un catalogo cresciuto, nel numero di prodotti e nella loro qualità costruttiva.

Oggi siamo qui a parlare di un sistema non rivoluzionario ma certamente molto utile per tutti coloro che amano la fotografia con il flash e, spesso, sono voraci lettori del noto blog “Strobist” di David Hobby, che promuove proprio il concetto dell’illuminazione con più punti luce. Da tempo ormai si utilizzano trasmettitori e ricevitori remoti capaci di “interpretare” un segnale principale (master) per far scattare dei flash posizionati lontano dal corpo macchina (slave). Di solito funzionano con il sistema della lettura della luce principale attraverso il quale attivare le unità separate. Leggi il resto di questo articolo →

Share

Pentax K-1, il ritorno al full frame

Pubblicato il 7 giugno 2016 in Fotocamere DSLR, Fotocamere full-frame, Fotocamere reflex, Fotografia digitale, Pentax, Reflex full frame da Ezio Rotamartir

Pentax K-1 Fotoguida.itLa Pentax K-1 segna il ritorno di una reflex digitale della casa giapponese dopo molti, molti anni. Dedicatasi allo sviluppo di ottime DSLR di piccolo e medio taglio, ma sempre dalle grandi prestazioni, Pentax quasi un anno fa ha annunciato l’intenzione di tornare al pieno formato attraverso una serie di annunci “vedo-non vedo” sui media tradizionali e su internet. Ci si aspettava l’uscita di questa nuova fotocamera (non era stato nemmeno annunciato il nome) al prossimo Photokina di settembre quando invece, all’improvviso e con oltre otto mesi di anticipo, eccola qui.

La nuova Pentax K-1 ha un sensore CMOS a pieno formato da 36,0 megapixel (35.9 x 24 mm) che da la possibilità di scattare immagini con una risoluzione massima di 7.360 x 4.912 pixels con proporzioni tradizionali di 3:2. Anche se non si inserisce nella classifica delle fotocamere “super-risolute”, come Canon 5Ds o Sony alpha 7R Mk II, la nuova Pentax è in grado di assicurare sempre un’ottimo risultato anche ai professionisti che volessero avvalersi di questo tipo di fotocamera.
È dotata di una gamma ISO selezionabile tra 100 – 204800 ed è, ovviamente in grado di salvare file RAW e Jpeg. Leggi il resto di questo articolo →

Share

Nikon entra nel segmento delle compatte professionali

Pubblicato il 24 febbraio 2016 in Fotocamere Compatte, Nikon da Steed Kulka

Nikon DL 18-50 compatta professionale | Fotoguida.itÈ servito un po’ di tempo perché Nikon si convincesse a entrare nel segmento delle fotocamere compatte professionali trovando tuttavia un posizionamento di prodotto tale da differenziarsi dal suo concorrente per eccellenza, quella Canon che da diversi anni presidia con soddisfazione questo particolare mercato con la propria linea “G”. La risposta pare essere finalmente arrivata con la gamma di compatte professionali Nikon DL, che debuttano con tre modelli costruiti sulla medesima piattaforma di base declinata con varie opzioni in termini di ottica e di ergonomia.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

Canon EOS 80D

Pubblicato il 18 febbraio 2016 in Canon, Fotocamere DSLR da Ezio Rotamartir

Canon EOS 80D fotoguida.itLa nuova Canon EOS 80D è una reflex di fascia medio-alta in grado di scattare immagini e di girare video con risoluzione FullHD. Prevista come sostituta della 70D, impiega un sensore APS-C da  24,2 megapixel che lavora in combinazione con un processore DIGIC 6; il sistema di autofocus completamente rinnovato con 45 punti a croce ne migliora decisamente le prestazioni. La sensibilità di base ha l’estensione, ormai classica per questo tipo di fotocamere, con valori compresi tra i 100 e i 16.000 ISO, ampliabili fino a ISO 25.600; impressionante anche la capacità di raffica che ormai raggiunge i 7 fotogrammi al secondo.

Una grande novità a livello tecnologico implementata sull 80D è senz’altro l’impiego della tecnologia Dual Pixel CMOS AF che permette di ottenere prestazioni ineguagliate sia nella velocità di messa a fuoco sia nel tracking costante del fuoco stesso. Questa funzionalità si rende molto utile sia quando si scattano le foto sia quando si girano i video. La EOS 80D incorpora sia l’uscita cuffia sia l’ingresso per un microfono esterno, permettendo agli operatori video di avere un controllo completo sull’audio anche mentre si sta girando. Leggi il resto di questo articolo →

Share

Sony α6300, la mirrorless multimediale

Pubblicato il 4 febbraio 2016 in Fotocamere Mirrorless, Sony da Steed Kulka

Sony Alpha 6300 fotocamera mirrorless | Fotoguida.itCon la Alpha 6300, Sony ha voluto realizzare una fotocamera mirrorless APS-C da 24,2 megapixel dalle caratteristiche decisamente avanzate, in particolare sul fronte dell’autofocus e della ripresa video 4K. Il sensore, in grado di raggiungere 25.600 ISO in nativo (51.200 in modalità estesa) con livelli di rumore contenuti, sfrutta la tecnica della miniaturizzazione dei collegamenti interni in rame per lasciare più spazio ai fotodiodi che possono così raccogliere più luce e restituire immagini più fedeli all’originale. Il sistema AF si basa invece su 425 punti a rilevamento di fase distribuiti sull’intera area dell’immagine abbinati a 169 punti a rilevamento di contrasto e a un algoritmo predittivo che interviene nel tracking dei soggetti in movimento. I file RAW prodotti dalla Sony Alpha 6300 hanno una profondità di 14 bit, rivelandosi adatti quindi a un’elaborazione di tipo professionale favorita anche dalla versione custom di Capture One Pro 9 fornita gratuitamente insieme con la fotocamera.

Leggi il resto di questo articolo →

Share

EOS 1D X Mark II, la nuova ammiraglia professionale Canon

Pubblicato il 2 febbraio 2016 in Canon, Fotocamere full-frame da Steed Kulka

Canon EOS 1D X Mark II fotocamera reflex | Fotoguida.itSe le ultime DSLR di fascia alta rilasciate lo scorso anno da Canon – i modelli EOS 5DS/R – facevano dell’altissima risoluzione il proprio punto di forza, la nuova reflex professionale top di gamma Canon EOS 1D X Mark II rinnova dopo quattro anni il progetto originale preferendo restare in una fascia di risoluzione più bassa e ormai abituale per questo genere di apparecchi in modo da privilegiare altri aspetti fotografici come sensibilità e rapidità di ripresa foto/video. Ecco dunque che la combinazione tra un nuovo sensore CMOS full frame da 20,2 megapixel abbinato a due processori di immagine DIGIC 6+ e un nuovo sistema autofocus a 61 punti con tecnologia Dual Pixel AF permette alla EOS 1D X Mark II di raggiungere velocità di raffica pari a 14 scatti al secondo (16 in modalità Live View e con il blocco dell’AF) e registrare video 4K a 60 fps in formato 4:2:2 a 8 bit o Full HD a 120 fps – due classi di frame rate rimaste finora confinate ai camcorder cinematografici e che hanno imposto l’adozione di uno slot CFast 2.0 a fianco del tradizionale Compact Flash Type I UDMA 7 per reggere l’elevata quantità di dati trasferiti. Rinnovato anche l’esposimetro interno della EOS 1D X Mark II grazie a un nuovo sensore RGB/IR da 360.000 punti, mentre per quanto riguarda le interfacce è da segnalare la presenza di porte USB 3.0 e Gigabit Ethernet.

Leggi il resto di questo articolo →

Share